Browse Category

Diritti

Lunedì 31 luglio: presidio ad ACEA. Senza acqua Roma muore, riprendiamoci la vita!

Appuntamento lunedì 31 luglio, alle ore 17.30 a Piazzale Ostiense 2, di fronte alla sede di Acea.

Di motivi per andare a manifestare sotto la sede di Acea di Piazzale Ostiense ce ne sono tanti:

per scongiurare il razionamento dell’acqua, se necessario con l’intervento del Governo a fronte dell’incapacità della Sindaca Raggi e della sua Giunta;

per denunciare i rischi che il razionamento dell’acqua comporta per tutti ed in particolare per chi vive in povertà;

per ricordare ai vertici aziendali ed alla Sindaca Raggi che a Roma l’acqua non è mai mancata nella storia millenaria della città;

per pretendere un Piano industriale degno di questo nome ed un’azione puntuale e rapida di risanamento delle tubature-colabrodo;

per pretendere il miglioramento di un servizio scadente nonostante gli aumenti dei costi in bolletta;

per finirla con le bugie e lo scaricabarile di chi gestisce Acea pensando più agli utili degli azionisti che all’acqua come Bene Comune;

per finirla con i prelievi scellerati ed inutili dal Lago di Bracciano, che contribuiscono ad un danno ambientale di vaste proporzioni;

per gridare che a Roma stiamo perdendo la pazienza e non siamo più disposti a tollerare tanta violenta incapacità nascosta da vuota propaganda.

Le realtà sociali, sindacali e dell’ambientalismo, le forze politiche democratiche, la Roma dei Beni Comuni, i cittadini ed i Sindaci dei Comuni del Lago di Bracciano non possono restare in silenzio di fronte a questo scempio.

Ci muoviamo?

Link all’evento su Facebook

Share

Diritto all’abitare – Il nostro invito è stato raccolto dai Presidenti di Municipio

lettera_presidentiDiritto all’abitare – Il nostro invito è stato raccolto dai Presidenti di Municipio: in poche righe dirette al Commissario Straordinario Tronca abbiamo chiesto l’applicazione della Delibera Regionale per l’Emergenza Abitativa, quella che dovrebbe fornire circa 600 abitazioni in tempi brevi e che è stata bocciata dal Campidoglio.
Per stare a fianco delle migliaia di famiglie in lotta per il Diritto all’abitare e delle persone in sciopero della fame.

‪#‎vitedascarto‬

Share

Casa: dal Municipio appello per fermare emergenza

casa_chiaveComunicato Stampa del 23 maggio 2016

“Le tante persone che hanno aderito alla campagna ‪‘vite di scarto’ promossa da Action sono ancora in sciopero della fame. Realtà sociali, esponenti politici e singole persone hanno testimoniato la loro vicinanza a chi sta sostenendo questa battaglia di civiltà e di diritto, portando simbolicamente una chiave per una casa all’occupazione socio-abitativa di San Giovanni. Da parte di Roma Capitale, al contrario, si è risposto con ostilità, diniego al confronto, idranti, cariche e feriti finanche in piazza del Campidoglio.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

Continua

Share

Lavoro: nasce Osservatorio 8 sui Lavori Pubblici

protocollo8_foto2Comunicato Stampa del 17 maggio 2016

Lavoro: nasce Osservatorio 8 sui Lavori Pubblici

 

“Il Municipio Roma VIII ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa con le organizzazioni sindacali del settore dell’edilizia, FILLEA CGIL, FILCA CISL, FENEAL UIL, per contrastare efficacemente i fenomeni di irregolarità diffusa nei cantieri edili, anche all’interno di quelli di pertinenza delle Amministrazioni Pubbliche. A tale scopo nasce l’Osservatorio 8, composto dai referenti delle sigle sindacali e dai rappresentanti del Municipio Roma VIII.”  – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII, Paola Angelucci, Assessore alle Politiche Sociali del Municipio Roma VIII e Emiliano Antonetti, Assessore all’Ambiente del Municipio Roma VIII

 

Continua

Share