Browse Category

Urbanistica

CATARCI: MUNICIPIO ALLO SBANDO, CONTINUIAMO L’OPPOSIZIONE

CATARCI: MUNICIPIO ALLO SBANDO, CONTINUIAMO L’OPPOSIZIONE
 

“Il Presidente del M5s del Municipio Roma VIII, Paolo Pace, ha rassicurato i cittadini sulla solidità della sua maggioranza. Sembra dunque che intenda ritirare le proprie dimissioni e proseguire. E noi facciamo lo stesso, presentando un atto sulla ‘truffa capitale’ di Piazza dei Navigatori e convocando le realtà territoriali per fare il ‘Bilancio di 10 mesi di sgoverno municipale’ “– dichiara Andrea Catarci, Portavoce Coalizione Civica e di Sinistra Municipio Roma VIII

 

“Con la risoluzione relativa a Piazza dei Navigatori si sostiene la necessità di:

• richiedere di nuovo lo sgombero immediato del Comparto dell’immobile in acciaio e vetri in piazza dei Navigatori, abusivamente occupato dalla Confcommercio s.r.l.;

• intervenire presso l’Amministrazione centrale affinché sia formalmente comunicata l’indisponibilità definitiva a concedere le autorizzazioni per la costruzione del terzo palazzo previsto nella Convenzione urbanistica a piazza dei Navigatori;

• richiedere all’Amministrazione capitolina la risoluzione in danno della Convenzione Urbanistica di piazza dei Navigatori;

• richiedere all’Amministrazione capitolina l’acquisizione al patrimonio comunale dell’albergo incompiuto di viale Giustiniano Imperatore – in tutto o in parte – a titolo di risarcimento per le opere pubbliche dovute e mai realizzate per la collettività” – continua Catarci.

“Ovvero: NO al terzo palazzo ed all’occupazione abusiva di quello in acciaio e vetro; SI alla risoluzione in danno della Convenzione ed all’acquisizione al patrimonio comunale dell’albergo incompiuto.

Perché non c’è due senza tre e, dopo gli atti proposti sull’edificazione I60 Grottaperfetta e sugli ex Mercati Generali – che hanno contribuito in maniera determinante all’esplosione della maggioranza M5s del Municipio Roma VIII – torniamo a riprendere l’iniziativa anche su Piazza dei Navigatori e sull’albergo incompiuto, visto che Presidente, Giunta e maggioranza M5s municipale non vogliono (o non sono in grado di) muovere un dito.

Infine, il prossimo 28 marzo, nella Sala consiliare del Municipio Roma VIII, in via Benedetto Croce 50, ci riuniremo in Assemblea pubblica con numerose realtà territoriali per fare il ‘Bilancio di 10 mesi di s-governo del Municipio Roma VIII'” conclude il Portavoce Coalizione Civica e di Sinistra Municipio Roma VIII

Ex Mercati Generali: i 5 Stelle rinunciano a tutelare il quartiere Ostiense

Rinunciano a tutelare il quartiere Ostiense e si adoperano con tutti i mezzi per far risparmiare ad una cordata imprenditoriale 4-5 milioni da destinare ad opere pubbliche.

Lo fanno dopo riunioni segrete e liti furibonde tra loro e con i grillini in Campidoglio, dopo piroette democristiane con atti sottoscritti, poi rinnegati e infine bocciati, dopo aver tirato fuori il peggio del loro rancore piccolo borghese l’un contro l’altro, dopo aver preso ordini cone di consueto dalla Sindaca, dalla Casaleggio e dal Capo-Comico.

Lo fanno buttandola in caciara con il solito atteggiamento spregiudicato di chi in 10 minuti può dire tutto e il suo contrario, nascondendosi dietro parole come Partecipazione e Lotta ai Poteri forti di cui non conoscono nemmeno lontanamente la sostanza.

Sono quelli del M5s del Municipio Roma VIII, i soliti fenomeni…

L’articolo di Roma Today http://garbatella.romatoday.it/ardeatino/m5s-ex-mercati-generali-ferrara.html?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

Sugli ex Mercati Generali…

Questo è l’atto presentato dal M5s in due Commissioni municipali, Urbanistica e Cultura, probabilmente con l’ausilio dei rispettivi Assessori.

Termina chiedendo ‘la realizzazione di un progetto di riqualificazione dell’area ex Mercati Generali’, ignorando nientemeno che 43 atti amministrativi di Giunta, Consiglio è Uffici comunali che si sono susseguiti dal 2003 ad aprile 2016, quando è terminata l’ultima Conferenza dei Servizi.

Il progetto è stato stravolto più volte e è rimasto immobile per anni, si può criticare – come abbiamo fatto tante volte in passato – e fare quello che si vuole, ma ignorare completamente la realtà amministrativa con un testo che più sgangherato non si può è analfabetismo misto a presunzione… #poveraRoma #inmanoauncomicoancoranuneracapitatomaiimg-20161017-wa0000img-20161017-wa0001

Inaugurata una nuova piazzetta tra Via Ostiense e Via Laurentina

Piazzetta_OstienseOmniroma-MUNICIPIO VIII, CATARCI INAUGURA NUOVA PIAZZA A OSTIENSE
 (OMNIROMA) Roma, 17 MAG – “Dove c’era uno spartitraffico che nulla dava in più alla viabilità oggi c’è un luogo aggregativo, funzionale ed esteticamente curato nei particolari. Questo grazie alla lungimiranza di imprenditori al buon lavoro di architetti ad alla celerità degli uffici competenti. Con questa operazione, a costo zero per la municipalità, dimostriamo che in 8 mesi anche a Roma si possono fare le stesse cose che si fanno nel resto d’Europa, nonostante la miriade di autorizzazioni che comportano tali lavori”. Così il presidente del VIII Municipio, Andrea Catarci, durante l’inaugurazione della nuova piazza all’incrocio tra via Laurentina e via Ostiense.

Inaugurazione della nuova piazzetta di via Ostiense/via Laurentina Martedì 17 maggio alle ore 18.30

nuova_piazza_ostiense_laurentinaInvito Stampa del 16 maggio 2016

Riqualificazione urbana: Via Laurentina/via Ostiense, da parcheggio disordinato ad una bella piazza per il quartiere

 “All’inizio di via Laurentina all’incrocio con la via Ostiense, si è riusciti a riqualificare un’area utilizzata come  parcheggio disordinato e in gran parte abusivo ad una nuova ed elegante piazza, luogo di incontro per gli abitanti del quartiere.

Il tutto a costo zero per le casse municipali grazie ad un progetto sinergico tra pubblico e privato.” – dichiarazione del Presidente del Municipio Roma VIII, Andrea Catarci

Martedì 17 maggio alle ore 18.30 (inizio via Laurentina)

Inaugurazione della nuova piazzetta di via Ostiense/via Laurentina

Continua