Browse Category

Comunicato Stampa

Da troppo si aspetta il parco a Via Rosa Raimondi Garibaldi

“Il Consiglio del Municipio XI ha approvato un atto per sollecitare le istituzioni locali al fine di concretizzare gli impegni per la realizzazione del Parco pubblico in via Rosa Raimondi Garibaldi. Dopo varie vicissitudini nel 2009 la Regione Lazio ha finanziato l’opera, mettendo a disposizione dell’amministrazione comunale i fondi necessari per la realizzazione di un’area a verde attrezzata, proprio nelle vicinanze della stessa Regione Lazio. Oggi il Municipio XI, le associazioni territoriali e i cittadini  rimarcano l’urgenza di portare a compimento il Parco di Via Rosa Raimondi Garibaldi,  opera attesa da tanto tempo e assolutamente necessaria in una zona altamente popolata”.  – Dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI –

Share

Delle calunnie Santori dovrà rispondere!

Comunicato stampa del 10 luglio 2010

“Il Consigliere del PdL Santori non dorme sonni tranquilli per la presenza consolidata e pluridecennale di decine di Centri sociali e delle occupazioni a scopo abitativo, di cui alcune nel  territorio del Municipio XI, che torna gratuitamente ad accusare. Visto che da due anni il Sindaco della città si chiama Alemanno ed il suddetto consigliere da allora ricopre l’incarico di Presidente della Commissione Consiliare per la sicurezza, mi chiedo: perché in due anni non hanno sgomberato questi Centri Sociali, che non lasciano in pace il consigliere neanche quando dorme? Perché la Giunta Alemanno, pur provandoci, non ha eliminato tutti i Rom, i mendicanti, i lavavetri, le prostitute, che sono il primo obbiettivo dell’esimio consigliere? Perché, infine, non hanno fatto sparire tutti quegli insediamenti abusi di senza fissa dimora che tanto danno fastidio allo sguardo del rappresentante del Pdl? ”

“il Consigliere Santori ha sempre e solo una ricetta buona per risolvere i problemi: polizia, ordine e legalità. Poiché, gli piace tanto parlare di legalità-illegalità ed ha sempre una particolare attenzione per il Municipio XI, avendo questa volta condito le sue elucubrazioni con accuse del tutto infondate al sottoscritto e al Municipio che rappresento, sarà lui a dover rispondere ad una querela per diffamazione.” 

Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

Share

Il Municipio XI boccia il Bilancio di Alemanno

COMUNICATO DEL 9 LUGLIO 2010

“Il Consiglio del Municipio Roma XI ha bocciato la proposta di bilancio comunale della Giunta Alemanno – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI –. Si tratta di una manovra cittadina lacrime e sangue, con un aumento generalizzato delle tariffe per asili nido, mense scolastiche, trasporti, servizio di raccolta dei rifiuti e addizionale IRPEF, che inciderà negativamente sulle condizioni di vita della città.”

“La musica non cambia se si guarda ai bilanci municipali. Nel Municipio XI la parte di spesa corrente viene più o meno confermata ai livelli dello scorso anno, senza tener conto del drammatico malfunzionamento dei servizi che, in questi mesi in cui si è stati senza documento contabile e senza risorse, ha portato ad un allungamento delle liste di attesa. Il Piano Investimenti, cioè quella parte del bilancio indispensabile per realizzare nuove opere, viene poi addirittura azzerato, con il bluff di inserire al suo interno alcuni fondi regionali che l’ente municipale si è assicurato partecipando a bandi.”

“Il Comune di Roma, insomma, per nuove opere non dà un euro né al nostro, né agli altri Municipi. Non si tratta di manovre economiche per Roma ma contro Roma – conclude Catarci –, stimolate e volute da quell’arroganza leghista ostile alla città di cui Alemanno e la sua Giunta sono succubi.”

Share

Ostiense: gettate le basi per la riqualificazione dell’Air Terminal

COMUNICATO DEL 5 LUGLIO 2010

Ostiense: gettate le basi per la riqualificazione dell’Air Terminal
“L’Ostiense in questi mesi ha subito un grave deterioramento della qualità della vita per la sciatteria e l’irresponsabilità della Giunta Alemanno. Nel cantiere dimenticato degli ex Mercati Generali, dove dovrebbe sorgere la Città dei Giovani, prima si sono formati degli stagni, più volte segnalati dal Municipio, poi sono arrivati anatroccoli e Germano Reale a nidificare, imponendo di posticipare i lavori a settembre. Il centro destra capitolino ha poi proceduto a bloccare il progetto ‘Campidoglio 2’, ad assetare i profughi Afgani accampati nella zona, assistiti con acqua non potabile, a permettere l’apertura di nuovi locali notturni, rivisitando il regolamento degli esercizi pubblici per la somministrazione di cibi e bevande. Per fortuna non c’è solo la Giunta comunale. Provincia di Roma e la società Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV) hanno sottoscritto un’intesa per realizzare, all’interno dell’AIR Terminal, una scuola di Formazione Professionale rivolta ai giovani. E’ una buona notizia per due motivi. Si torna ad investire sulla Formazione, in un quadro di grave sofferenza sociale per la crisi economica con la disoccupazione giovanile che tocca quote vicine al 30%, e si da nuovo impulso alla riqualificazione di uno spazio di rilevanza strategica, per la città e per l’ostiense in particolare”.

dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI –

Share

BILANCIO 2010: Per l’odio sociale contro gli esclusi i soldi ci sono sempre…

COMUNICATO DEL 2 LUGLIO 2010

BILANCIO 2010: Per l’odio sociale contro gli esclusi i soldi ci sono sempre…

 “Mentre nel Bilancio comunale si introducono tagli e salassi, la Giunta Alemanno aumenta le spese per il finanziamento ed il monitoraggio delle ordinanze per l’ordine pubblico che, ideologiche e demagogiche, si accaniscono sugli ultimi della nostra città: lavavetri, prostitute, mendicanti… – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI –. Si prevedono inoltre aumenti di spesa per l’armamento della Polizia Municipale, anche essi collegati alla propaganda securitaria del Centro Destra. Gli stessi vigili vengono distratti sempre più dalle attività essenziali come la viabilità, a tutto svantaggio della città che vede aumentare le soste selvagge, le doppie e triple file, gli incidenti mortali sulle strade e l’inciviltà automobilistica in genere. Si destinano, infine, ingenti somme per la realizzazione del fantomatico ‘piano nomadi’ che tale non è, perché concentrare tantissime persone nei campi esistenti, ad evidente danno delle loro esistenze come di una tranquilla convivenza con le popolazioni vicine, non può essere definito ‘Piano’.”

“Questa è la Roma di Alemanno: aumento delle rette per asili nido, mense e trasporti scolastici, servizio di raccolta dei rifiuti, musei e dell’addizionale Irpef – conclude Catarci –, parte di tali entrate serviranno a proseguire le campagne di odio sociale contro esclusi ed emarginati intraprese dall’Amministrazione comunale. Né più né meno quello che fa la Lega Nord al Governo nazionale: da un lato riducono le risorse per le famiglie e per la spesa sociale e dall’altro continuano a spendere risorse pubbliche per portare avanti bieche politiche intolleranti e razzistegianti”

Share