Browse Category

Acqua bene di tutti

Lunedì 31 luglio: presidio ad ACEA. Senza acqua Roma muore, riprendiamoci la vita!

Appuntamento lunedì 31 luglio, alle ore 17.30 a Piazzale Ostiense 2, di fronte alla sede di Acea.

Di motivi per andare a manifestare sotto la sede di Acea di Piazzale Ostiense ce ne sono tanti:

per scongiurare il razionamento dell’acqua, se necessario con l’intervento del Governo a fronte dell’incapacità della Sindaca Raggi e della sua Giunta;

per denunciare i rischi che il razionamento dell’acqua comporta per tutti ed in particolare per chi vive in povertà;

per ricordare ai vertici aziendali ed alla Sindaca Raggi che a Roma l’acqua non è mai mancata nella storia millenaria della città;

per pretendere un Piano industriale degno di questo nome ed un’azione puntuale e rapida di risanamento delle tubature-colabrodo;

per pretendere il miglioramento di un servizio scadente nonostante gli aumenti dei costi in bolletta;

per finirla con le bugie e lo scaricabarile di chi gestisce Acea pensando più agli utili degli azionisti che all’acqua come Bene Comune;

per finirla con i prelievi scellerati ed inutili dal Lago di Bracciano, che contribuiscono ad un danno ambientale di vaste proporzioni;

per gridare che a Roma stiamo perdendo la pazienza e non siamo più disposti a tollerare tanta violenta incapacità nascosta da vuota propaganda.

Le realtà sociali, sindacali e dell’ambientalismo, le forze politiche democratiche, la Roma dei Beni Comuni, i cittadini ed i Sindaci dei Comuni del Lago di Bracciano non possono restare in silenzio di fronte a questo scempio.

Ci muoviamo?

Link all’evento su Facebook

Share

Senza acqua Roma muore, riprendiamoci la vita

Dopo i rifiuti ed il fuoco ovunque, con la siccità che da incubo è diventato realtà e con il razionamento dell’acqua paventato per il prossimo lunedì e che comunque è dietro l’angolo, la misura è davvero colma.
Malgrado Roma, tramite Acea, abbia teppisticamente contribuito a prosciugare il Lago di Bracciano causando un danno ambientale di ingenti proporzioni ed abbia presentato persino un ridicolo ricorso contro la giusta decisione della Regione Lazio di bloccare i prelievi, la Sindaca Raggi ha ignorato per mesi la questione, non ha ascoltato gli allarmi lanciati da più parti ed in particolare quelli provenienti dai Comuni del Lago, ha aspettato l’ultimo minuto per convocare una riunione con Regione ed Acea più utile alla propaganda che ad affrontare il drammatico problema, ha respinto la soluzione proposta dalla Regione Lazio di aumentare la quantità di acqua prelevata dal Peschiera.


Giunti a questo punto è urgente che a prendere in mano la situazione di fronte a tanta incapacità sia il Governo nazionale, in particolare con il Ministero per l’Ambiente e il Ministero per la Salute e le Politiche Sociali.

Dov’era Virginia Raggi, Sindaca della Città Metropolitana, Sindaca di Roma ed azionista di maggioranza di Acea, quando in azienda si aumentava la remunerazione dei soci del 25% rispetto al 2015 sottraendo risorse agli investimenti che sarebbero state preziose per riqualificare parti di quella rete-colabrodo che disperde nel tragitto il 42%-45% dell’intero patrimonio idrico? E dov’è adesso, a siccità sopravvenuta, a nasoni in molti casi già chiusi, a pochi passi dal ‘traguardo’ di chiudere per la prima volta i rubinetti dei Romani nella storia millenaria della città, mentre continuano a susseguirsi le immagini di perdite d’acqua dal centro alle periferie più esterne, con tempi medi di intervento sui guasti che superano il mese?

Acea tramite Ato 2 (Lazio centrale – Roma) gestisce la risorsa acqua per oltre 4 milioni di abitanti di 112 comuni, fornisce un servizio indecente, aumenta i costi in bolletta per gli utenti, distribuisce utili cospicui ai suoi azionisti, investe in misura insufficiente nel rinnovamento delle tubature, si macchia di danni ambientali.

Non si può restare in silenzio di fronte a tanta irresponsabilità sociale, a quel misto di menefreghismo e disprezzo per la città ed il Bene Comune preludio di una ulteriore, probabile e beffarda furia privatizzatrice che si abbatterà anche su Acea.
Ridurre l’acqua e limitarne la disponibilità pubblica comporta, infine, un grave peggioramento delle condizioni di vita di tutti ed in particolare di poveri e senza casa, nonché aggrava il rischio di mandare in crisi servizi essenziali che già oggi non godono certo di buona salute.

Ora basta!

Share

Municipio VIII e ACEA per la tutela dei nasoni

fontanella_piazzasauli-dopo_intervento_riparazione_municipio8Comunicato Stampa del 31 maggio 2016
“Il nostro territorio è ricco di ‘nasoni’, le classiche fontanelle pubbliche per l’approvvigionamento di acqua potabile. Alcune versano non in ottime condizioni, per causa di occlusioni, blocchi di erogazione, atti vandalici, furti. Al fine di ottimizzare l’utilizzo delle fontanelle, soprattutto per la stagione estiva, si è realizzato un progetto, unico nel suo genere nella città, di censimento, rilevamento dello stato dei luoghi e realizzazione della mappa dei nasoni nel territorio del Municipio VIII. Il tutto sarà trasmesso all’ACEA per rendere utilizzabili al 100% tutte le fontane, eliminando le criticità che ne compromettono il funzionamento.” – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII, Paola Angelucci, Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio Roma VIII

Continua

Share

ACEA: si trovi soluzione per chiusura acqua allo sportello antiviolenza per donne all’ostiense

stanzaperseComunicato del 06 novembre 2015

ACEA: si trovi soluzione per chiusura acqua allo sportello antiviolenza per donne all’ostiense

 

“Nella mattinata di oggi, le operatrici e le volontarie dell’Associazione Una Stanza Tutta per Sé, dello Sportello Antiviolenza per Donne di via Ostiense, hanno voluto simbolicamente portare la loro protesta all’interno della sede del Municipio Roma VIII, per la chiusura della fornitura dell’acqua e della luce da parte di ACEA.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

“Si fa appello all’azienda comunale affinché si trovi una soluzione che permetta di ripristinare un servizio di ascolto ed intervento per le donne vittime di violenza, presente sul nostro territorio da diversi anni e che è diventato un punto di riferimento non solo per le donne del Municipio Roma VIII ma di tutta la città.” – conclude Catarci

 

Share

Arriva la Casa dell’Acqua nel Municipio Roma VIII

casadellacqua8Comunicato Stampa del 26 giugno 2015

Arriva la Casa dell’Acqua nel Municipio Roma VIII

 

“Alla presenza degli esponenti della Giunta municipale, dell’Ing. Martino in  rappresentanza di ACEA Acqua,  del personale tecnico ed operativo dell’ACEA e dei cittadini del territorio, si è inaugurata la Casa dell’Acqua, installata presso la sede del Municipio Roma VIII alla Montagnola.” Dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII e Paola Angelucci, Assessora ai Lavori Pubblici del Municipio Roma VIII

“Si è subito aderito alla possibilità prospettateci dall’ACEA di poter installare dei nasoni hi-tech per l’erogazione dell’acqua. Ora dipendenti capitolini, cittadini ed utenti del Municipio potranno liberamente usufruire di un servizio innovativo e utile. I vantaggi sono molteplici: dal rispetto dell’ambiente, con il più che probabile obiettivo di non accumulare tra i rifiuti le bottiglie di plastica, all’avere sempre a disposizione acqua fresca e, a seconda dei gusti personali, anche frizzante, fino ad utilizzare l’impianto per ricaricare tablet e smartphone.” – continuano Catarci e Angelucci

“Questa è la strada giusta da percorrere per innovare e migliorare la qualità della vita dei romani  e non ci fermiamo qui ed anzi è in cantiere la predisposizione di un’altra casa dell’acqua sul nostro territorio. Infine, si è colta l’occasione per chiedere ad ACEA di ripristinare dei tanti ‘nasoni’ tradizionali che per vari motivi risultano chiusi.” – concludono  Catarci e Angelucci

 

Le foto dell’inaugurazione della casa dell’acqua nel Municipio VIII:

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua1.jpg

 

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua2.jpg

 

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua3.jpg

 

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua4.jpg

 

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua5.jpg

 

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua6.jpg

 

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua7.jpg

 

http://andreacatarci.it/wp-content/uploads/2015/06/casadellacqua8.jpg

Share