Browse Category

Cultura

“Moby Dick, la biblioteca che verrà, è arrivata”- Domani 8 novembre ore 12 inaugurazione con Nicola Zingaretti e Massimiliano Smeriglio

14956644_10208886815862593_8114409679011823356_n‘Moby Dick, la biblioteca che verrà’ è arrivata… È in compagnia del centro di documentazione territoriale, di spazi per la formazione e per la socializzazione, di corsi per italiani e migranti… è frutto di una storia esemplare, resa possibile dal cuore grande di Garbatella e della nostra comunità locale, che si sono incontrate virtuosamente con l’intelligenza di chi dalle Istituzioni – Regione Lazio e Massimiliano Smeriglio in primis – ha creduto subito in un progetto così bello ed ambizioso da sembrare utopia.

Ora ci siamo, domani si apre, nell’edificio storico degli ex Bagni pubblici di Sabatini ristrutturato splendidamente, tra archi e mosaici che prima erano sommersi dai mobili, in uno dei rari casi in cui un Bene storico viene sottratto all’interesse ed all’uso privatistico per essere restituito alla cittadinanza per la cultura, la formazione e semplicemente per goderne della bellezza.

Lasciamo perdere le piccolezze, gli inganni, la falsità consueta e la provocazione vera e propria di chi nella politica sa trasportare solo il proprio rancore, la propria inadeguatezza e la propria bassa, pigra e stolta furbizia. Sarà il vento a spazzarli via presto..
Oggi è il tempo della soddisfazione e della felicità, per chi ritiene che l’aspirazione a trasformare e migliorare il cortile e il mondo siano parte integrante ed irrinunciabile dell’impegno e per chi in qualunque modo ha contribuito a realizzare il nostro piccolo grande sogno ed a concretizzarlo in realtà..oggi è il tempo di festeggiare ed iniziare il nuovo viaggio, con protagonismo popolare e partecipazione positiva a far sempre da stelle polari..
…grazie davvero a tutti e… forzaaaa

Save the date
Martedì 8 novembre ore 12, ex Bagni pubblici di via Ferrati 3, Garbatella, inaugurazione con Nicola Zingaretti e Massimiliano Smeriglio, Presidente e Vice Presidente della Regione Lazio

14925723_10208886815942595_2097002633645828974_n  15027493_10208886816142600_4227848769476387245_n   14938097_10208886816902619_8477262229356809471_n  14925446_10208886816862618_418660532367540705_n  14938175_10208886816022597_6349243156827590079_n

Share

Ostiense e Tormarancia sempre più art district

ago_2Comunicato Stampa del 01 giugno 2016

“Il Municipio Roma VIII sempre più protagonista a Roma, in Italia e nel mondo, per la street art. Negli ultimi giorni il Progetto Big city life di Tormarancia è approdato da protagonista alla Biennale di Venezia. Abbiamo, poi, sempre a Tormaranca inaugurato il murale dedicato ad Ago nella sua vecchia scuola, dove gli stessi studenti del Liceo artistico Caravaggio hanno realizzato l’opera. Lì insieme al figlio Luca, al dirigente scolastico, ai professori e agli studenti, si è consegnato ai ragazzi un attestato di ringraziamento.  In questi stessi giorni a Ostiense Sten e Lex sono a lavoro sul sovrappasso pedonale (che dall’ex Air Terminal arriva alla Stazione) per riqualificarlo con una enorme opera d’arte che rappresenta un paesaggio astratto. Questo ulteriore progetto artistico all’ostiense è realizzabile grazie alla collaborazione e al contributo di Centostazioni.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

Continua

Share

Memoria: un murale per Ago all’Istituto Caravaggio

Agostino-Di-BartolomeiInvito Stampa del 31 maggio 2016

“Continua l’impegno per le Memorie del Municipio Roma VIII. Dopo la manifestazione dello scorso aprile sul campo che Agostino Di Bartolomei ha calcato da ragazzo, dove si è disputata la ‘Coppa Ago’ tra i Licei del territorio Caravaggio e Socrate, si inaugura un murale in suo onore che raffigura Agostino nell’immagine che tutti quanti noi conosciamo, mentre scaglia la sua fantomatica bomba. L’opera è stata realizzata, sulla facciata d’ingresso dell’Istituto Scolastico Caravaggio in via Odescalchi a Tormarancia, dagli stessi studenti del Liceo Artistico. Si arricchisce il quartiere con un’ulteriore opera muraria, divenuta ‘il tempio della street art’.” – dichiarazione del Presidente del Municipio Roma VIII, Andrea Catarci

Inaugurazione Murale per Ago – Mercoledì 01 Giugno ore 11:00 in via Odescalchi 75 (Tormarancia) – Istituto Scolastico Caravaggio – scuola Ilaria Alpi

 

Share

RAI TRE – TG3 LINEA NOTTE 24.00 – “La scuola dipinta” – (04-05-2016)

gaia_caravaggio_tgrRAITRE – TG3 LINEA NOTTE 24.00 – “La scuola dipinta” – (04-05-2016)

Al minuto 3 e 13 secondi il servizio del TgR sull’opera di Gaia a Tormarancia grandi murales sulla facciata del liceo artistico Caravaggio di Roma.

L’opera realizzata dall’americano Gaia ha come tema quello della diversità intesa come bellezza, arrichimento nel quartiere di Tormarancia, ha detto il Presidente dell`VIII Municipio di Roma, Andrea Catarci e la rigenerazione urbana di palazzi attraverso i murales è diventata ormai una pratica consolidata.

Share

Cultura: L’istituto Caravaggio diventa un’immensa opera d’arte

Comunicato Stampa del 2 maggio 2016

Cultura: L’istituto Caravaggio diventa un’immensa opera d’arte

Inaugurazione Opera d’arte di Gaia 

Martedì 03 Maggio ore 11:00

in via Odescalchi 75 – dell’Istituto Scolastico Caravaggio – scuola Ilaria Alpi

 

gaia_caravaggio“Grazie all’artista americano Gaia e all’impegno degli studenti dell’II.SS. Caravaggio, al sostegno di Pfizer, la facciata erosa della scuola lascia il posto a un’altra splendida opera di Street Art. Il filo rosso che lega il dipinto di Gaia è quello del cambiamento. ‘Uneven Humanism’, è una rappresentazione di farfalle variopinte e volti di bambini, metafore e simboli del processo migratorio che coinvolge uomini e donne di tutto il mondo. La diversità intesa come felicità, come bellezza, come unicità e arricchimento.” – dichiarazione del Presidente del Municipio Roma VIII, Andrea Catarci

Continua

Share