Mercato abusivo: si coinvolgano le organizzazioni sociali

Comunicato Stampa del 17 settembre 2013

“Con gli interventi delle ultime settimane si sta smantellando il mercato abusivo che da circa quattro anni porta a Valco San Paolo, ogni fine settimana, illegalità, prepotenze, compravendita illecita dei posteggi, merce di dubbia provenienza e cumuli di immondizia. Le azioni di contrasto continueranno nei prossimi giorni, per impedire a qualche losco figuro di arricchirsi assegnando banchi e sfruttando situazioni di povertà.”

“Si auspica che al ripristino della legalità si affianchi l’azione di qualche grande organizzazione sociale operante in città sul fronte della lotta alla povertà, per la realizzazione di un vero mercatino del riuso e del riciclo. Chi partecipa a tale iniziativa non deve pagare per esporre e vendere, deve garantire la provenienza delle merci, deve contribuire alla pulizia degli spazi comuni. C’è qualche associazione disposta ad intraprendere una strada del genere e a togliere ulteriori spazi alle micromafie?” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII (ex XI)

stampa
Share