Appia Antica: III edizione Think Green Ecofestival

COMUNICATO STAMPA 25/9/14

Appia Antica: III edizione Think Green Ecofestival


Giunge alla III edizione il Think Green Ecofestival, quest’anno incentrato sul movimento internazionale TRANSITION TOWN che promuove la sostenibilità ambientale attraverso la diffusione di buone pratiche quali orti urbani, mobilità sostenibile, agricoltura a km 0, autoproduzione e riciclo creativo.

L’iniziativa patrocinata da Roma Capitale, Municipio VIII, Ente Parco Appia Antica ed AMA ed è realizzata col contributo del Consiglio regionale del Lazio. Il festival si terrà il 26, 27 28 settembre 2014 presso l’ex cartiera latina dell’Ente Parco Appia Antica.

“La diffusione di idee concrete per una città ecologica e la buona pratica dell’utilizzo  di materiali bioedili, di mezzi alternativi per la mobilità ed ecosostenibili, di prodotti provenienti dall’agricoltura biologica, di energie alternative a quelle tradizionali, alla consapevolezza di riutilizzare e di riciclare i beni, stanno facendo breccia nel modo di vivere quotidiano. Il Think Green Festival è un luogo di approfondimento di questi temi, dove sostenere ed espandere i concetti che sono alla base di un cambiamento nel modo di vivere quotidiano che non è più rinviabile. Dal nostro territorio parte e si rilancia questo messaggio che va esteso all’intera città.” – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII e la Giunta del Municipio Roma VIII

“Siamo felici di ospitare nella nostra sede la II Edizione dell’ Ecofestival. “, dichiara Mario Tozzi, Commissario Straordinario del
Parco Regionale dell’Appia Antica. “Visto che si parlerà di nuovi stili di vita mi sembra un’ottima occasione per rilanciare il dibattito sulla mobilità sostenibile e la futura pedonalizzazione dell’Appia. Invitiamo tutti a lasciare la macchina a casa e venire in Cartiera e piedi o in bicicletta”.

“Il Think Green Eco Festival  torna anche quest’anno per affrontare tematiche importanti come la mobilità sostenibile, la gestione del ciclo dei rifiuti, gli orti urbani e le terre pubbliche ai giovani agricoltori. Sono proposte concrete che possono creare economia sostenibile ed anche migliorare la qualità della vita della cittadini”. A dichiararlo è Gianluca Peciola, Vicepresidente Commissione Cultura dell’Assemblea capitolina.

“L’EcoFestival promosso dal Municipio VIII e dalla Associazione Think Green Factory con il contributo del Consiglio Regionale del Lazio è un appuntamento molto utile e importante: tanti i temi di cui discutere in questa bella opportunità di condivisione e riflessione” dichiara Cristiana Avenali, consigliera regionale e componente della Commissione Ambiente.

“Tutelare l’ambiente non significa solo salvaguardare l’esistente, proteggere il territorio e garantire un futuro al pianeta, ma anche diffondere tutte quelle pratiche che contribuiscono al rilancio economico e sociale della nostra Regione” – spiega Avenali – “Tra tutti, i Parchi che come ben evidenziato recentemente da un rapporto di Unioncamere e Ministero dell’Ambiente, generano tre milioni di “green jobs”, contrastando disoccupazione giovanile, puntando su nuove idee sostenibili e innovative. Agricoltura e turismo nei Parchi, ma anche investimenti sulla mobilità nuova, sulla ciclabilità, ed interventi a sostegno degli enti locali per una gestione sostenibile del territorio, contrastano la crisi e creano un valore non solo economico, ma anche sociale e culturale”.

Conclude la Consigliera: “Puntare sulle rinnovabili, supportare l’agricoltura tradizionale e a km zero, avviare una gestione virtuosa dei rifiuti e garantire la massima attenzione all’educazione ambientale e la sensibilizzazione alla legalità sono il modo più sostenibile per dare un futuro alla nostra Regione. Per questo ritengo molto importante il sostegno della Presidenza del consiglio regionale a questa iniziativa”.

scarica il programma dell’evento

stampa

Share