Delle calunnie Santori dovrà rispondere!

Comunicato stampa del 10 luglio 2010

“Il Consigliere del PdL Santori non dorme sonni tranquilli per la presenza consolidata e pluridecennale di decine di Centri sociali e delle occupazioni a scopo abitativo, di cui alcune nel  territorio del Municipio XI, che torna gratuitamente ad accusare. Visto che da due anni il Sindaco della città si chiama Alemanno ed il suddetto consigliere da allora ricopre l’incarico di Presidente della Commissione Consiliare per la sicurezza, mi chiedo: perché in due anni non hanno sgomberato questi Centri Sociali, che non lasciano in pace il consigliere neanche quando dorme? Perché la Giunta Alemanno, pur provandoci, non ha eliminato tutti i Rom, i mendicanti, i lavavetri, le prostitute, che sono il primo obbiettivo dell’esimio consigliere? Perché, infine, non hanno fatto sparire tutti quegli insediamenti abusi di senza fissa dimora che tanto danno fastidio allo sguardo del rappresentante del Pdl? ”

“il Consigliere Santori ha sempre e solo una ricetta buona per risolvere i problemi: polizia, ordine e legalità. Poiché, gli piace tanto parlare di legalità-illegalità ed ha sempre una particolare attenzione per il Municipio XI, avendo questa volta condito le sue elucubrazioni con accuse del tutto infondate al sottoscritto e al Municipio che rappresento, sarà lui a dover rispondere ad una querela per diffamazione.” 

Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI