Profughi Afgani: in corso lo spostamento di 141 persone in due centri di accoglienza

Comunicato Stampa del 19 Luglio 2010

Il Municipio XI, le Associazioni territoriali e le realtà dei movimenti locali ancora presenti sul posto, insieme al Consorzio Casa della Solidarietà, stanno ultimando le operazioni di trasferimento in due centri di accoglienza, Forlanini (Monteverde) e Casa della Pace (Grotte Celoni), dei 141 profughi afgani censiti in questi tre giorni nei pressi della stazione ostiense. Nel breve futuro si prevede che altre persone si aggiungano, in quanto con il poco tempo a disposizione non si è riusciti a raggiungere tutti i presenti nella zona. La Risposta odierna, seppur indispensabile, è estremamente limitata, trattandosi di posti provvisori che permetteranno unicamente di superare il caldo torrido dell’estate. Roma ha bisogno di una cultura e una pratica della accoglienza che superino queste misure-tampone e l’ostiense, in particolare, necessita di servizi permanenti, a cominciare da un centro di informazione, prima accoglienza e orientamento, per rispondere ad una situazione di arrivi e partenze che si verifica dal 2006. Pur soddisfatti del risultato, siamo consapevoli che in assenza di politiche strutturali la questione per il quartiere e per la città non è affatto risolta.

Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI