Prosegue senza autorizzazione la manifestazione La voglia matta 2

COMUNICATO STAMPA DEL 17 AGOSTO 2010      

“Da circa 20 giorni si sta svolgendo presso il parco Falcone e Borsellino in Via Badia di Cava l’iniziativa denominata “La voglia matta 2”, in totale assenza di autorizzazioni da parte del Municipio Roma XI, con il solo Nulla Osta del Servizio Giardini e dell’Assessorato Comunale all’Ambiente.”

“Solo successivamente alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione è pervenuta al Municipio una richiesta di autorizzazione con un progetto dal contenuto prevalentemente di natura commerciale. La Giunta Municipale ha esaminato la proposta esprimendo parere negativo formulando delle osservazioni, ma i proponenti non hanno formulato un nuovo progetto e pertanto si è confermato il diniego dell’autorizzazione. Malgrado l’intervento del competente Gruppo di Polizia Municipale, che ha elevato i verbali per le numerose irregolarità riscontrate, e nonostante l’assenza di autorizzazione l’iniziativa è stata realizzata lo stesso.”

“Infine, a testimonianza di come questa manifestazione si basi più su elementi economici e commerciali si è costretti a subire anche l’indecoroso spettacolo di bandiere e di striscioni che ricoprono l’intero perimetro del Parco, per pubblicizzare un noto Gruppo immobiliare.” 

“Di fronte a alla diffida ufficiale per lo stop dell’iniziativa i promotori, provocatoriamente, hanno soltanto fermato una giostra per bambini lasciando inalterato tutto l’impianto della manifestazione.  L’arroganza e la prevaricazione degli organizzatori – conclude Catarci – anche di fronte alle diffide della Pubblica Amministrazione sono davvero inaccettabili.