ROM, ricetta Alemanno sempre la stessa: distruggere e nascondere.

  COMUNICATO STAMPA DEL 27 AGOSTO 2010

“Dopo la tragedia del bimbo di 3 anni nel campo in via morselli alla Muratella, arriva prontamente la cinica risposta del Sindaco Alemanno: abbattimento di tutte le abitazioni di fortuna. Mentre i Rom continuano a morire in una drammatica quotidianità, il centro destra si manifesta incapace persino di rispettare il dolore per fatti così atroci rispolverando la solita ricetta: distruggere e nascondere, senza porre in essere politiche sociali e di accoglienza. Non si può che rimanere sdegnati davanti a tali gesti di inciviltà e di indifferenza allo stato puro.”
“Si continua a blaterare di un piano nomadi che tutto è tranne che un piano, ma nella realtà si procede unicamente nell’ammassare i Rom in grandi insediamenti, peggiorando non solo le loro condizioni di vita ma l’intero equilibrio sociale cittadino. ”

Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI