Multiservizi: dalle parole si passi ai fatti, subito l’accordo per la salvaguardia occupazionale

Comunicato del 22 settembre 2010
“Dopo aver espresso solidarietà ai lavoratori della Roma Multiservizi in sit-in sotto la sede della Commissione Consiliare Ambiente, si è appreso che l’Amministratore Delegato dell’AMA e Presidente della Multiservizi, Panzironi, si è impegnato a non lasciare senza lavoro nessuno dei 163 dipendenti – dichiara il Presidente del Municipio Roma XI, Andrea Catarci -.”

“Per domani è prevista una riunione presso il Gabinetto del Sindaco con le Organizzazioni Sindacali per far transitare parte degli operatori del verde all’AMA, mentre per il resto del personale l’ipotesi è quella di mantenere il posto all’interno della Multiservizi. Purtroppo per ora la Giunta Alemanno sceglie di scartare l’idea di assumerli al Comune di Roma, disattendendo quanto deliberato nel piano assunzionale (Delibera 422 del 2009) e negli indirizzi approvati dal consiglio comunale. Tale soluzione sarebbe l’unica a garantire una reale stabilità occupazionale. Perlomeno – conclude Catarci –, il Sindaco Alemanno e l’AMA facciano seguire alle parole i fatti, non si tirino indietro e chiudano questa vicenda con il passaggio di tutto il personale coinvolto all’interno dell’Azienda Municipale Ambiente.”