Assunzioni al Comune di Roma: gli 85 impiegati siano destinati ai Municipi!

Comunicato 25 novembre 2010

“Il prossimo 29 novembre 2010 sottoscriveranno il contratto a tempo indeterminato 85 istruttori amministrativi inseriti nella graduatoria concorsuale, dei 385 previsti dal piano assunzionale 2010 del Comune di Roma ” – dichiara il Presidente del Municipio Roma XI, Andrea Catarci -.

“E’ indispensabile che gli 85 nuovi assunti vengano assegnati agli Uffici Municipali. Si tratterebbe di quattro o cinque unità per ogni territorio che non colmerebbero le lacune strutturali dell’organico, ma alleggerirebbero il peso di sempre maggiori oneri e funzioni affidate ai Municipi a cui non corrisponde mai la relativa attribuzione di risorse economiche e professionali. I Municipi, infatti, sono da numerosi anni in sofferenza di personale, problema recentemente accentuato dall’irresponsabile scelta di calendarizzare in contemporanea tutti i percorsi formativi e selettivi del personale interno.

“Il Sindaco Alemanno e l’Assessore Cavallari diano un segnale reale alla città: con maggiore personale ai Municipi, si allontana l’incubo del collasso e della chiusura di fondamentali servizi per la cittadinanza!” – conclude il Presidente Catarci.