“Bilancio 2011: i Municipi di nuovo ignorati!”

Comunicato del 7 dicembre 2010


“Ancora una volta la Giunta Alemanno espropria i Municipi di ogni decisionalità sul più importante dei documenti, il bilancio. Nel compilare la previsione per il 2011, si opta per un procedimento puramente amministrativo, con indicazioni estremamente rigide sul contenimento dei costi fornite ai dirigenti territoriali e tempi praticamente impossibili per una discussione di merito nei Municipi: poco più di una settimana, con oggi come termine ultimo. Ciò non ha impedito al Municipio Roma XI in una rapida ma proficua dialettica tra giunta e dirigenti di fornire comunque una rappresentazione in cifre richieste, perlomeno vicina alla realtà dei bisogni del territorio, sottolineando la grave situazione dei servizi sociali e della manutenzione urbana, carenti a livello tale da mettere a rischio qualità ed esistenza stessa dei servizi e interventi. Ora, non essendo riuscito nell’operazione di cancellare le esigenze locali, la scelta sta alla Giunta Alemanno: proseguire nell’irresponsabilità già ampiamente dimostrata e negare stanziamenti basilari, con la possibilità reale che si arrivi a chiusura di istituti scolastici, abbandono di pezzi della rete stradale, contrazione della rete dei servizi sociali o cambiare radicalmente strada e puntare sui Municipi sollevandoli con maggiori risorse.”

Il presidente del Municipio Roma XI

Andrea Catarci