Giunta Alemanno: fai un bilancio dannoso e scappa!

Comunicato del 17 gennaio 2011

“Il Fallimento della Giunta Alemanno lo si può misurare da un dato tanto semplice quanto banale: sono cambiati 3 Assessori al Bilancio ma la gestione dei fondi continua a peggiorare e il buco finanziario ad allargarsi, con gli investimenti azzerati e la città paralizzata. Maurizio Leo, osannato come salvatore dal Sindaco Alemanno, è stato fatto fuori come il suo predecessore Castiglione ed ora tocca a Carmine Lavanda preparare l’ennesima stretta economica, all’insegna del motto alemanniano: Fai un bilancio dannoso e scappa!.

Nell’agire quotidiano, poi, gli zelanti funzionari fedeli all’Alemanno pensiero vanno anche oltre. E’ il caso della XV Unità Organizzativa della Ragioneria Generale di Roma Capitale che blocca e ritarda persino l’elaborazione delle pratiche per la liquidazione di Finanziamenti Regionali, già a suo tempo assicurati tramite la positiva partecipazione ai relativi bandi. Si mettono così a repentaglio oltre 800 mila euro destinati al Municipio XI per la realizzazioni di importanti progetti, come quelli relativi all’assistenza domiciliare, alla sicurezza sociale, agli spazi verdi, alla partecipazione, ad opere pubbliche…”

“La questione assume dei connotati ancora più gravi se si prendono in esame analoghe determinazione di liquidazione di spesa. Per gli stessi progetti regionali altri Municipi, posti sotto la vigilanza di diverse Unità Organizzative della stessa Ragioneria, non hanno ricevuto ostacoli e i mandati di pagamento sono stati emessi senza alcun problema. Per il Municipio XI la strada, invece, è sempre in salita, con il rischio reale di mandare all’aria lavori importanti e che a fare le spese di un ostruzionismo più politico che tecnico sia la cittadinanza.”

Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI