Sfratti: giovedì 17 febbraio a via dei lincei presidio e conferenza stampa

COMUNICATO STAMPA del 16 febbraio 2011

“In una capitale che non offre soluzioni al disagio e alla crisi decine di sfratti sono eseguiti con la forza pubblica, senza possibilità alternative neanche di accedere ai residence per l’emergenza. Si aggiunge a questo la cancellazione del contributo per gli affitti e l’ennesimo taglio alle spese social che la Giunta Alemanno si appresta ad effettuare nella manovra di Bilancio 2011. In questo clima davvero preoccupante, giovedì 17 febbraio, in via dei Lincei, 30 (dietro l’ex Fiera di Roma), verrà sfrattata una famiglia, che non ha nessuna alternativa alloggiativa. Ma la situazione assume dei connotati ancora più preoccupanti, perché la casa in questione fa parte di uno dei beni sequestrati, ma non ancora confiscati ad un clan ndranghetista. Una doppia beffa per la famiglia di via Lincei, che da più di 20 anni vive in quell’appartamento e che si trova in condizioni di gravi difficoltà economica. – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI.”

“Domani dalle ore 8, in via dei Lincei, 30 insieme alle associazioni locali, a singoli cittadini, si cercherà di impedire lo sfratto – conclude Catarci – e sempre nello stesso luogo alle 12.30 ci sarà la conferenza stampa per chiedere, oltre al rinvio dello sfratto, che il Tribunale calabrese destini l’uso dell’immobile direttamente alla famiglia locataria.”