Sottrarre alle mafie per restituire alla comunità…

Comunicato Stampa del 21 febbraio 2011

“Solo pochi giorni fa a Tormarancia stava per succedere l’assurdo, scongiurato con la mobilitazione del quartiere. Era programmato l’intervento della forza pubblica per togliere la casa ad una famiglia in gravi difficoltà con l’obiettivo di restituirla ad una proprietà legata ad un clan della ‘ndrangheta, dopo 19 anni di sequestro preventivo che si sono rivelati insufficienti a procedere alla definitiva confisca del bene.

Altre situazioni, diverse ma similmente surreali, che ci parlano del rapporto tra Istituzioni e mafie a Roma, sono state messe in evidenza dalla ricerca sui beni confiscati e consegnati al Comune, che dovrebbero avere un riutilizzo sociale o istituzionale (Legge 109/96), realizzata da una rete di associazioni formata da Libera, Equorete, Da Sud, C.N.C.A. Lazio, Gioventù Attiva e ACTion Diritti. L’attività, svolta in base all’elenco dei beni confiscati al 31 dicembre 2009, ha riguardato 117 immobili, di cui 39 sono risultati vuoti (10) e occupati (29), per un valore complessivo stimabile in circa 4,7 milioni di euro di patrimonio pubblico abbandonato.

Anche su questo terreno la Giunta Alemanno ha dimostrato una gravissima incapacità nella tutela della cittadinanza, con il mancato riutilizzo dei beni confiscati ad incrementare nuove speculazioni e mire mafiose ed a sottrarre una opportunità di sviluppo ai territori. Ciò mentre, per di più, i tagli al bilancio e al welfare, l’assenza di una programmazione sull’abitare, la mancanza di spazi culturali e di aggregazione ci restituiscono una città che non offre soluzioni  al disagio e alla crisi.

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 21 febbraio, nel quartiere di Montagnola, si darà vita ad un flash mob per chiedere l’immediata apertura degli spazi presenti nel territorio del Municipio Roma XI e per sollecitare il riutilizzo di tutti i beni confiscati della città”.

Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

Appuntamento oggi, lunedì 21, ore 16.30, via Fontanellato (EUR MONATAGNOLA).