Piazza dei Navigatori: il PDL con i costruttori, il Municipio XI con i cittadini

Comunicato Stampa del 15 marzo 2011

“Se si faranno davvero i due sottopassi nell’ambito dellìedificazione  in corso a piazza dei Navigatori sarà per la tenacia di Comitati, Associazioni e del Municipio Roma XI che, insieme, hanno sottoscritto un documento per richiedere le dovute opere pubbliche collegate al progetto edilizio.” Dichiarano Andrea Catarci e Alberto Attanasio, Presidente e Vice del Municipio Roma XI.

“Non sarà certo né per il PDL né per l’Assessore capitolino all’Urbanistica, Marco Corsini, che anzi sul finire del 2010 aveva provato il colpo di spugna convocando una conferenza di servizi dove si intendeva concludere l’operazione annulando tutta la parte pubblica prevista e considerando lavori già fatti per la collettività i parcheggi interrati che in realtà sono ad uso degli uffici e dei negozi. A mandare in fumo il regalo della Giunta Alemanno alla proprietà (Caltagirone Acquamarcia) ci ha pensatoo il Municipio XI, bloccando la conferenza di servizi e lanciando l’allarme al territorio, sollecitando l’immediata ripresa delle iniziative. Come poi è avvenuto.”

“L’assenza del Municipio XI all’assemblea a piazza dei Navigatori, infine, era stata preannunciata ampiamente agli organizzatori – concludono Catarci e Attanasio -, in quanto non si era concordata la data e non ci è stato possibile intervenire.”