24 marzo, Giorno della Memoria, non lo si dimentichi proprio all’Università

Comunicato Stampa del 18 marzo 2011

Il 24 marzo 44 in Via Ardeatina i nazifascisti trucidarono 335 persone. Fecero saltare in aria le entrate della cava e, temendo la reazione della città, tentarono di nascondere l’orrore. Il giorno precedente l’anniversario, come di consueto, il Municipio Roma XI organizzerà il Percorso della memoria, da Garbatella alle Forze Ardeatine, insieme le scuole del territorio. il 24 marzo ci saranno poi le celebrazioni ufficiali, alla presenza del Presidente della Repubblica. Che lo stesso giorno all’università Roma3 si tenga un’iniziativa con la partecipazione di soggetti dichiaratamente neofascisti è uno schiaffo alla memoria antifascista e al dolore di una città che dura ancora oggi. Quelle 335 spine bruciano ancora nei nostri cuori. Non siano proprio l’università e il mondo studentesco a dimenticarlo.

Il Presidente del Municipio Roma XI

Andrea Catarci