Sanità: il Centro Sinistra in piazza per difendere il C.T.O. e il Santa Lucia

Comunicato del 25 marzo 2011

Il centro sinistra del Municipio Roma XI, insieme ai lavoratori  della Clinica S. Lucia, rinnova il proprio impegno a difesa dei livelli minimi di assistenza pubblica, abbattuti dalla Giunta Polverini.

Rivendichiamo con forza la riapertura del Pronto Soccorso del  CTO. La chiusura ha provocato il tilt delle strutture vicine, impedendo a molti malati di essere tempestivamente curati.  Vogliamo un vero Pronto Soccorso Ortopedico -Traumatologico, per l’Ospedale di riferimento a Roma per la cura dei traumi e delle patologie ortopediche. La Regione lo sta distruggendo, lasciandolo agonizzare per spazi e risorse umane, compreso il nuovo eliporto perfettamente agibile e non utilizzato.

Per questo saremo, insieme ai cittadini del nostro territorio, sotto la Regione Lazio e alla manifestazione in difesa  del  Santa Lucia, a sostegno della sanità pubblica, per il diritto alla salute nel rispetto dell’articolo 32 della Costituzione, contro i tagli indiscriminati perpetrati dalla Polverini e l’assurdo piano di rientro basato su approcci ragionieristici che spingono alla ricerca di tutele assicurative private e negano assistenza ai meno abbienti.

Appuntamento sotto la Regione Lazio MARTEDI’  29 MARZO ore 11,30

Il Delegato Sanità Municipio Roma XI     

Antonio Bertolini    

Il Presidente Municipio Roma XI

Andrea Catarci