“Da Alemanno bilancio inadeguato e parole allucinanti”

Comunicato dell’8aprile 2011

Alemanno ha presentato ai Presidenti di Municipio, il consueto bilancio privo di idee, strategie e investimenti, ad ulteriore conferma della fallimentare gestione del centro-destra capitolino.

Per i Municipi, oltre a tagli distribuiti su tutte le voci, si continua ad annullare il Piano Investimenti, cioè la possibilità di realizzare nuove opere straordinarie, manutenzioni del patrimonio scolastico, edilizio e stradale. A questi dati di fatto, il sindaco aggiunge  un ‘odiosa quanto ingiustificata accusa di inaffidabilità, nei confronti degli Enti municipali, con cui tenta di giustificare la concentrazione di risorse presso gli assessorati e i dipartimenti comunali. Basti un solo elemento a sconfessare tali surreali affermazioni: la Regione Lazio, targata Polverini e non a guida centro-sinistra, minaccia di riprendersi ben 50 milioni di € per opere in quartieri svantaggiati a causa dell’inerzia e dell’incapacità degli Assessorati comunali, non certo dei Municipi!

Il Presidente del Municipio Roma XI

Andrea Catarci