Il Municipio XI boccia il Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari

Comunicato del 12 aprile 2011
«Il Consiglio del Municipio Roma XI ha confermato l’indirizzo espresso dalla Giunta territoriale e ha bocciato il PRIP (Piano Regolatore Impianti Pubblicitari) voluto dalla Giunta Alemanno. Un ulteriore sistema di regole, oltre quelle già esistenti ma inosservate del Codice della Strada, sarebbe potuto essere senz’altro utile, purché prevedesse meccanismi attuativi mancanti nel PRIP. Ogni giorno la città è invasa e letteralmente violentata dai cartelloni pubblicitari. Come si pensa di regolare il settore delle affissioni in cui si registra l’anomalia, tutta romana, della presenza di oltre 300 ditte autorizzate a installare gli impianti pubblicitari? Finché il PRIP presenterà queste numerose lacune e non affronterà questi nodi l’unico parere esprimibile è negativo.» dichiara il presidente del Municipio Roma XI, Andrea Catarci.