Nasce “Case Supportate”, progetto nel Municipio XI per pazienti psichiatriche

Comunicato stampa dell’11 maggio 2011

Nasce a Roma nel Municipio XI una nuova esperienza abitativa per pazienti che hanno concluso un percorso terapeutico riabilitativo in campo psichiatrico. L’intento profondo del progetto è quello di riaffermare la necessità di un lavoro che va contro ogni ipotesi di neomanicomialità e di istituzionalizzazione, e contro ogni forma di emarginazione e di esclusione sociale. Questa esperienza, pur coinvolgendo persone con fragilità, va verso la soluzione di una integrazione col territorio e di uno scambio all’interno della comunità più allargata.

Il Progetto, denominato “Case Supportate”, il quale sarà parte integrante del Piano regolatore sociale del Municipio XI, si è realizzato grazie alle sinergie ed alla fattiva collaborazione di diversi attori: il Municipio XI, attraverso l’Assessorato ai Servizi Sociali, il Dipartimento Promozione Servizi Sociali e Salute di Roma Capitale, il Dipartimento di Salute Mentale della Asl Roma/C, con il Centro di salute mentale del Distretto 11 e la Comunità terapeutica di San Paolo, la Cooperativa “Aelle Il Punto” e l’Associazione dei familiari “Entrare Fuori Verso Casa”.

Il suo scopo è assicurare la tenuta dell’inserimento sociale di utenti con disagio psichico che abbiano già condotto un programma terapeutico riabilitativo presso i presidi del DSM dell’Asl Roma/C e per i quali lo stesso DSM valuta l’idoneità del percorso di reintegrazione sociale, sulla base della valutazione del grado di autonomia nella basilare attività della vita quotidiana.

Il 30 marzo scorso ha avuto inizio l’apertura della prima Casa Supportata nell’XI Municipio. L’appartamento grande e confortevole, situato in Viale Giustiniano Imperatore 272/274, ha consentito di accogliere 5 ragazze di età tra i 25 e 40 anni che usufruiranno dell’assistenza domiciliare fornita dal Municipio e dell’aiuto di familiari volontari.

Per festeggiare l’avvio del progetto, le ragazze, che hanno iniziato la convivenza, saranno liete di offrire giovedì 12 maggio p.v. alle ore 17 un thè di benvenuto alle autorità che hanno consentito loro questo nuovo inizio di vita, unitamente ad amici e parenti.  A tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione di questo innovativo progetto vada il sincero ringraziamento di Alba, Donatella, Emilia, Roberta, Rossana e dei loro familiari.

Dichiarano il Presidente, Andrea Catarci, e l’Assessore, Andrea Beccari, del Municipio XI di Roma Capitale congiuntamente al Dipartimento di Salute Mentale della ASL Roma C – Distretto 11, al Dipartimento Promozione Servizi Sociali e Salute di Roma Capitale, alla Cooperativa “Aelle Il Punto”, all’Associazione dei familiari “Entrare Fuori Verso Casa”