Alemanno lascia il Municipio senza fondi… a rischio la manutenzione cucine e lavanderie dei nidi

 

Comunicato del 20 maggio 2011

“In questi giorni è scaduto l’appalto per la manutenzione delle cucine e delle lavanderie degli asili nido territoriali. Fino all’approvazione del Bilancio 2011 che, grazie alla ripetuta lentezza dell’amministrazione capitolina, verrà deliberato non prima di metà giugno, si è impossibilitati a mantenere in efficienza gli impianti che, vista l’usura e l’età avanzata degli stessi, inevitabilmente richiedono interventi di conservazione.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

“Senza la garanzia di cucine e lavanderie in funzione regolarmente si  rischia di dover chiudere i nidi, mettendo a repentaglio proprio quei diritti essenziali e fondamenti che stanno in capo alle Amministrazioni Locali. Il protrarsi costante e continuo, della cattiva abitudine delle Giunte Alemanno, di ritardare all’infinito la manovra di bilancio, tagliare la spesa, introdurre aumento di tasse e tariffe, sottrarre i fondi che per regolamento spetterebbero ai Municipi – conclude Catarci -, sta portando sempre più velocemente verso quella paralisi amministrativa e dei servizi che da tempo si denuncia come rischio incombente.”