Parte il Punto di Primo Intervento

COMUNICATO STAMPA 24 maggio 2011

“Prende il via oggi in affiancamento al CTO e sarà operativo dalla prossima settimana il Punto di Primo Intervento. Si tratta di un servizio di medicina generale 24 ore, attivo durante l’intero arco della settimana, con l’obiettivo di mitigare le nefaste conseguenze della chiusura del Pronto Soccorso Medico dell’ospedale voluta dalla Presidente Polverini. E’ una prima risposta, ampiamente insufficiente ma necessaria, ai bisogni socio-sanitari di una popolazione particolarmente anziana quale quella del Municipio Roma XI, che spesso in questi mesi si è dovuta ammassare nei Pronto Soccorso limitrofi, con le drammatiche conseguenze sui livelli minimi di assistenza che hanno riempito le cronache dei giornali” dichiara  il Presidente Andrea Catarci

“Ad assicurarlo saranno i medici di medicina generale (guardia medica e medicina dei servizi a basso orario e medici di famiglia a basse scelte di assistiti), rispettando un modello pubblico che punta all’inserimento di tanti dottori in graduatoria e non all’utilizzo esternalizzato delle cooperative. Ci sarà inoltre il supporto di ortopedici e specialisti del CTO che esamineranno comunque i casi più complessi garantendone, se necessario, il trasferimento e il ricovero nella struttura più appropriata alla patologia con idonei mezzi di soccorso verso il S. Eugenio” afferma il Delegato Sanità Municipio Roma XI Antonio Bertolini, che ha concorso attivamente alla realizzazione con la Direzione ASL RMC .