Elezioni: il Paese va a sinistra, ora Roma!

Comunicato del 30 maggio 2011

“Pisapia, Cosolini, De Magistris, Zedda, da Milano a Trieste, a Napoli e Cagliari cambia la geografia politica d’Italia, cambia il vento, si arresta la spinta dei populismi delle destre.”– dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio XI

“Ancora di più è urgente liberare Roma, la Regione Lazio e l’Italia da un governo vergognoso, autoritario e ormai agonizzante. Come Pisapia ha diradato la nebbia milanese, Vendola può contribuire in maniera determinante ad allontanare lo spettro del berlusconismo. Oggi è una bella giornata – conclude Catarci – di qui può ripartire tanto la nuova sinistra quanto il Paese tutto.”