Case popolari: Ingiustizia è fatta, premiata la speculazione

Comunicato Stampa del 21 giugno 2011

Il Sindaco Alemanno e il Commissario straordinario dell’ATER Prestagiovanni possono essere soddisfatti: lo speculatore che ha venduto la casa popolare l’ha avuta indietro, alla Signora Fredi non è tornato in tasca neanche un euro e il Quartiere della Garbatella ha assistito impotente e rabbioso all’indegno spettacolo!

Non sono bastate decine di lettere, richieste di incontro e intervento, inviti a pubblici dibattiti, né il Sindaco Alemanno, né l’Assessore Antoniozzi hanno alzato un dito per evitare l’assurdo. Il tutto si è consumato nel peggiore dei modi con le forze di polizia che prima sbagliano casa e poi abbattono la porta della Signora Fredi.

Il brillante risultato è il seguente: la Signora Fredi ferita nell’urto, la mamma e la vicina, colte da malore, tutte finite all’ospedale. Tre fermati ancora in commissariato e tafferugli con contusi tra i ragazzi del quartiere e i poliziotti.

Grazie alla Giunta Alemanno e al Commissario straordinario dell’ATER Prestagiovanni, il quartiere è stato messo in stato d’assedio, l’ingiustizia è fatta e la speculazione è stata premiata!

Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI