Bilancio: ritardo approvazione paralizza attività dei Municipi

Comunicato del 30 giugno 2011

“Il Governo Berlusconi ha prorogato al 31 agosto il termine ultimo per l’approvazione dei Bilanci 2011 degli Enti locali.”

“A Roma la Giunta  prevede di aumentare tasse e tariffe locali, contrarre i servizi sociali, accentrare i fondi sulla manutenzione del territorio, azzerare i finanziamenti alla Cultura e allo sport, come se non bastasse protrae a luglio la discussione sulla manovra economica per il 2011, lasciando i Municipi a rischio paralisi, senza più un euro, senza più carta, toner, colla e materiale di cancelleria, con gli uffici presi d’assalto per l’aggravarsi della crisi economica e degli sfratti, con il personale ridotto ai minimi termini e aggravato di compiti e funzioni supplementari.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio XI

“Il PDL ha veramente toccato il fondo – conclude Catarci –, Roma viene messa in serio pericolo da un Sindaco ed una Giunta che non perdono mai occasione di dimostrare tutta la loro incapacità.”