SALVIAMO ROMA

Comunicato stampa del 26 settembre 2011
Presidenti Municipi di Centro Sinistra occupano Campidoglio. Sulla torre calano striscione con scritto: SALVIAMO ROMA.

Noi Presidenti degli 11 Municipi di Centro Sinistra siamo stati costretti a manifestare ancora una volta per affermare che Roma merita un’altra
considerazione. Sono ormai tre anni che la Giunta Alemanno riserva un trattamento umiliante  per le istanze democratiche che rappresentiamo offendendo istituzioni locali elette dai cittadini.
I Municipi di Roma sono oggi ridotti alla completa paralisi. Privi di risorse economiche e di personale cercano di fronteggiare il malessere dei Romani assicurando il governo dei territori in condizioni ormai disperate.

IL SINDACO ALEMANNO COLPENDO NOI PENALIZZA I ROMANI

·       Non si aprono scuole e asili nido ormai pronti e disponibili ad accogliere i nostri bambini
·       Non ci consentono di spendere le poche risorse a disposizione dei nostri bilanci
·       Non pagano le Ditte e le Aziende che assicurano servizi essenziali per i soggetti più deboli della città con rischio di interruzione delle prestazioni
·       Non ci viene data la possibilità di interloquire con le Forze dell’Ordine per contrastare a livello locale la drammatica crescita della criminalità
·       Non ci vengono affidate le competenze per gestire velocemente e con efficienza le aree verdi, la pulizia delle strade, la nuova illuminazione ed in generale la              manutenzione della città

·       Non viene finanziata la vita culturale nei nostri quartieri
I MUNICIPI PER LA CITTA’
I PRESIDENTI
I Orlando Corsetti
III Dario Marcucci
V Ivano Caradonna
VI Giammarco Palmieri
VII Roberto Mastrantonio
IX Susana Fantino
X Sandro Medici
XI Andrea Catarci
XV Gianni Paris
XVI Fabio Bellini
XVII Antonella De Giusti

 

Comunicato del 26 settembre 2011
SALVIAMO ROMA
 
Salviamo Roma da Alemanno, da Bossi, da Berlusconi e dalle destre che rappresentano, è il messaggio che i Presidenti di Municipi di Centro Sinistra hanno lanciato alla città esponendo uno striscione sopra il luogo-simbolo del Campidoglio.
Non bastava un governo nazionale che ad ogni manovra colpisce duramente, con i tagli agli Enti Locali, il blocco delle retribuzioni del pubblico impiego, il disprezzo ostentato e dimostrato per Roma e per i Romani. C’è pure un Sindaco che approva un bilancio truccato e blocca le spese per i servizi e la manutenzione urbana, che concepisce l’urbanistica come riservata a qualche comitato di affari, che riduce i servizi sociali nel mezzo della crisi economica ed occupazionale, che non apre scuole e nidi pronti o quasi, che criminalizza i poveri e gli Ultimi in genere mentre lascia la città in mano alle cosche mafiose e alla crimanilità spicciola.
Cacciare Alemanno  e costruire l’alternativa a tutte le destre, da Roma all’Italia, è ormai irrimandabile e lo ribadiremo tra un mese con una manifestazione, sempre in Campidoglio, in cui dar voce alle sofferenze della cittadinanza e dei nostri quartieri.  – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI
 
di seguito i links per vedere tutte le foto della manifestazione