“Cortei: fallimento e irresponsabilità del centro destra”

COMUNICATO STAMPA 11 OTTOBRE 2011

Se negli ultimi anni aumentano i cortei non è perché qualcuno prova piacere ad arrecare ulteriore ostacoli alla già elefantiaca mobilità cittadina. Il centro destra ha fallito a tutti i livelli di governo e sempre più numerosi sono i soggetti sociali, economici, sindacali, politici che esprimono i propri disagi ed il proprio dissenso, ovviamente a Roma in maniera particolare.

Il Sindaco Alemanno non può pensare di continuare a parlare con enfasi di Roma Capitale e non considerare cosa è nei fatti e cosa rappresenta questa città: il centro della vita politica ed amministrativa dell’Italia tutta, con buona pace dei suoi alleati leghisti, dove si viene necessariamente a manifestare se si vuole essere ascoltati dal governo nazionale. In quest’ottica, quella di dover necessariamente e costantemente fare i conti con le espressioni di dissenso più diverse, risultano del tutto irresponsabili le parole del Sindaco con cui si promettono manganelli e repressione in vista dell’appuntamento europeo di sabato prossimo degli Indignados. Se si alza la tensione per scelta del Primo cittadino e della Giunta comunale, come si può evitare che la situazione diventi ingestibile? – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma X