da Repubblica.it – “Boicottate la cartellopoli romana”

Appello dei municipi alle aziende

"Boicottate la cartellopoli romana" Appello dei municipi alle aziendeI minisindaci lanciano una campagna contro le affissioni abusive dopo lo stop di Telecom. Catarci: “Raccoglieremo le firme dei cittadini e listeremo a lutto i manifesti”

di LAURA MARI

Una lettera aperta alle aziende affinché boicottino la pubblicità sugli impianti di Roma. La rivolta anticartelloni parte dai presidenti dei municipi, pronti ad organizzare una grande campagna di lotta agli impianti abusivi. “Entro la fine di novembre  –  annuncia il minisindaco dell’XI municipio, Andrea Catarci  –  convocherò un’assemblea pubblica in cui verranno invitati comitati, esponenti politici di destra e sinistra dirigenti d’azienda e intellettuali”. Scopo dell’assemblea “scrivere un manifesto di denuncia contro la giunga dei cartelloni e raccogliere le firme di chiunque abbia a cuore il decoro della città, affinché il Campidoglio rediga un vero ed efficace piano regolatore degli impianti”. Inoltre, prosegue Catarci, “vogliamo coinvolgere le grandi aziende e convincerle a smettere di pagare la pubblicità sugli impianti di Roma…continua