Municipio XI: Richiesta di impegno e risorse per la sanità territoriale

 

Comunicato Stampa del 22 novembre 2011

Incontro aperto alla cittadinanza con il Direttore Generale ASL RMC

Martedì 22 Novembre ore 16,00 sala Consiliare Municipio Roma XI

 

“Il Municipio Roma XI ha sempre seguito e segue con molta attenzione e preoccupazione le questioni di interesse sanitario, i tagli dei posti letto del CTO, la carenza cronica delle  strutture e dei servizi territoriali pubblici, la mancanza di nuovi posti letto all’interno delle Residenze Sanitaria Assistenziali, che hanno creato e creano un allarme sociale per il Municipio XI e per la cittadinanza.

Con il Distretto territoriale è in corso un’interlocuzione  operativa, attraverso la rilevazione dei bisogni e concorrendo alla riduzione delle disuguaglianze di salute con interventi mirati. In occasione dell’incontro pubblico con il Direttore Generale dell’ASL RM C chiederemo di avere risposte in merito agli interventi necessari per la realizzazione di ambulatori pubblici, in particolare per i quartieri di Grotta Perfetta, Montagnola e Roma 70; quali azioni verranno intraprese per stoppare e diminuire la crescente lista di attesa, in particolare per prestazioni fisioterapiche e, infine, sarà rimarcata la necessità di difendere i servizi di eccellenza come il CTO e il Santa Lucia.” dichiara il Presidente Municipio Roma XI, Andrea Catarci

“ I Servizi sanitari territoriali” – aggiunge il Delegato sanità Municipio Roma XI, Antonio Bertolini – “non hanno mai avuto quell’implemento di  risorse strutturali, economiche ed umane utili a sostenere la crescente domanda di sanità territoriale che avrebbe dovuto supportare la riduzione di posti letto pubblici e convenzionati.. Al contrario i servizi si stanno inaridendo e depauperando  per  pensionamenti, non rimpiazzati da nuove risorse umane.”