Bilancio Regione Lazio: con il CTO si pagano il “Vitalazio”?

Comunicato Stampa del 22 dicembre 2011        

“I tagli pesanti inflitti all’ospedale CTO, alla sanità pubblica e persino ad alcune eccellenze private, come la Fondazione Santa Lucia, erano stati definiti obbligati, non si poteva fare altrimenti. Con l’attuale manovra di bilancio la Regione Lazio ha poi colpito duramente anche i servizi sociali, lo sport, la cultura, il lavoro, ha drasticamente ridotto gli investimenti. In compenso ha scelto di aumentare i costi della politica, già altissimi come in tutti gli ambiti regionali, introducendo il vitalizio per gli Assessori esterni. Per la Presidente Polverini sarà stato sicuramente obbligatorio pure questo. In realtà dietro il ‘VitaLazio’ c’è una sfacciataggine, un’arroganza ed un disprezzo per le esigenze sociali veramente odioso…” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI