Asili nido:De Paolo, danni e fughe, intervenga il Sindaco

Comunicato del 27 gennaio 2012

La tensione politica tra il Municipio Roma XI e l’Assessore De Palo, sulla
questione dei nidi convenzionati, è nata nel momento in cui Roma Capitale
non ha erogato i dovuti fondi al gestore (Gruppo Matarazzo), con il
conseguente mancato pagamento degli stipendi all’educatrici e al personale
ausiliario.

Non si tratta di una diatriba ideologica, il Municipio XI si è schierato
dalla parte delle educatrici e delle 210 famiglie che vedevano messo in
discussione il servizio.

Quale è stato e quale è ancora oggi il comportamento dell’Assessore De Palo,
lo dice lo stesso imprenditore, bugie, accuse infondate, rovesciamenti delle
responsabilità, rifiuto del dialogo con proprietà, forze sindacali e
Municipio XI. Come se la questione non riguardasse questi soggetti o peggio
ancora non dovesse vedere il ruolo attivo dell’Assessorato Comunale alla
Scuola.

Il Municipio XI ha già invitato ad un incontro pubblico con le  educatrici,
il personale ausiliario e la proprietà, l’Assessore De Palo che continua a
non rispondere come se fosse ancora un rappresentate del settore associativo
non un Assessore di Roma Capitale. Intervenga il Sindaco a chiarirgli quali
sono i compiti di un Amministratore pubblico e a spiegargli quanto è
necessario e doveroso il confronto con gli altri attori sociali, economici,
sindacali e istituzionali. – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI