Comunicato del 6 giugno 2012

I lavori senza fine di Viale Giustiniano Imperatore

“E’ passato più di un anno dalla consegna delle case di Viale Giustiniano Imperatore realizzate nel programma di riqualificazione dell’area, a seguito degli immobili pericolanti prima demoliti e poi ricostruiti. Da allora, alcune zone che dovevano essere restituite alla cittadinanza rimangono ancora interdette all’uso pubblico e abbandonate al degrado. In particolare si tratta dei giardini, dei parcheggi (50 posti a livello strada) e dei vialetti pedonali di che collegano Via Costantino, Via di Villa Lucina e Viale Giustiniano Imperatore. Oltre alla presenza di numerose transenne da cantiere che interdicono i passaggi e che sono di per sé poco decorose, ci sono i cassonetti a scomparsa mai entrati in funzione e ampia vegetazione spontanea cresciuta a dismisura disseminata ovunque.”

“Il Municipio XI ha convocato sul posto una nuova riunione con tutti gli attori istituzionali coinvolti, per risolvere definitivamente l’assurda vicenda burocratica, che assomiglia sempre di più ad una commedia degli equivoci. A seguire, in una conferenza stampa pubblica, si renderanno noti gli sviluppi o gli eventuali e ulteriori avvitamenti.” – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e Alberto Attanasio, Vice Presidente e Assessore all’Urbanistica del Municipio Roma XI

Giovedì 7 giugno 2012 ORE 11.30
Conferenza Stampa presso Via Costantino  angolo Via Villa di Lucina sui lavori senza fine di Viale Giustiniano Imperatore