Cassonetti a scomparsa: ricompaiono, finalmente, quelli di Via di Villa di Lucina (a San Paolo)

Comunicato stampa del 26 giugno 2012
Cassonetti a scomparsa: ricompaiono, finalmente, quelli di Via di Villa di Lucina (a San Paolo)

“Finalmente dopo le innumerevoli richieste e le costanti pressioni del Municipio Roma XI, saranno messi in funzione i cassonetti a scomparsa di Via di Villa di Lucina, nel quartiere San Paolo.”  –  dichiara Andrea Catarci, Presidente

“Grazie ad un sollevatore elettrico salgono in superficie solo nel momento dello svuotamento, con il risultato di ridurre i cattivi odori accumulando l’immondizia nel sottosuolo.”

“Era il 10 luglio 2010 quando il Consorzio concludeva i lavori strutturali e consegnava la struttura all’AMA. Ma, grazie alla stessa Azienda pubblica, che pur ne aveva approvato la realizzazione, essi sono rimasti inutilizzati per due anni interi tra lo stupore, l’incredulità e la rabbia del Municipio e della cittadinanza.”

“La surreale coda del Programma di Riqualificazione Urbana di Giustiniano Imperatore è ancora tutt’altro che finita. Salutando l’avvio dei futuribili cassonetti, diventati nel frattempo obsoleti, si sollecita per l’ennesima volta l’apertura  del parcheggio pubblico di 30 posti a livello strada,  del parcheggio dell’area pertinenziale di 20 posti a via Costantino, delle aree verdi intorno ai palazzi di Giustiniano Imperatore e alla Piscina, dei vialetti di collegamento tra via Costantino, Viale Giustiniano Imperatore e via di Villa di Lucina.”

Mercoledì 27 giugno alle ore 10.30 i cassonetti di Via di Villa Lucina saranno messi in funzione