Spizzichino: dopo la targa riposizionata, ora si intitoli il Ponte Ostiense

Comunicato stampa del 16 luglio 2012

Spizzichino: dopo la targa riposizionata, ora si intitoli il Ponte Ostiense

“Dopo le pressioni e le denunce di familiari, associazioni e Istituzioni, oggi è stata riposizionata la targa toponomastica del Viale dedicato a Settimia Spizzichino, nel Municipio XX, che nei giorni scorsi era stata vigliaccamente rimossa da ignoti. Settimia rappresenta la memoria storica della città di Roma, una donna sopravvissuta alla barbarie nazifascista, che ha promosso e difeso con tenacia nel tempo il dialogo intergenerazionale e i valori della democrazia e dell’antifascismo. Lo scorso 12 luglio abbiamo trasmesso al Sindaco Alemanno e all’Assessore Gasperini copia dell’atto approvato in data 10 luglio dalla giunta municipale,  con il quale abbiamo richiesto ufficialmente a Roma Capitale di intitolare il Ponte Ostiense (Cavalcafferovia) a Settimia Spizzichino.” dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e Carla Di Veroli, Assessora alle Politiche Culturali e alla Memoria del Municipio Roma XI.

“Salutiamo con favore la dichiarazione odierna del Sindaco Alemanno, che durante la cerimonia di riposizionamento della targa trafugata,  si è impegnato a dar seguito alla proposta del Municipio XI, di intitolare il Ponte Ostiense (il cavalcaferrovia in via Pullino/Cir.ne Ostiense) a Settimia Spizzichino.” – concludono Catarci e Di Veroli