Regione: subito le primarie!

Comunicato stampa del 1 ottobre 2012

Regione: subito le primarie!

“Dopo la chiusura anticipata della consiliatura regionale, a seguito delle squallide vicende che hanno coinvolto i rappresentanti politici del PDL, ci si sarebbe aspettato dai partiti del centro sinistra l’immediata convocazione delle primarie per il candidato presidente di coalizione. Al contrario si sussegue il toto nomine, come se a decidere debbano essere unicamente le segreterie di partito.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

“E stata espressa a più riprese la necessità di selezionare i candidati presidenti del centro sinistra attraverso le primarie persino per i Municipi, gli enti di prossimità più vicini alla cittadinanza dove di certo non circolano né ostriche e né champagne. Come si può pensare di rinunciarci per la Regione Lazio? Non ci si rende conto di quanta aspettativa di cambiamento c’è? Dare la parola ai cittadini serve per aprire una fase costituente che metta all’ordine del giorno, oltre ad un cambiamento complessivo basato sulla riscoperta delle funzioni statutarie, anche il necessario rinnovamento etico-morale, indispensabile per un mondo sovradimensionato all’eccesso.”