Emergenza Neve: costa tanto pure quella che non cade…

Comunicato stampa del 18 gennaio 2013

Emergenza Neve: costa tanto pure quella che non cade…

“Lo stesso Sindaco che spende 20 milioni di euro in inefficienti consulenti esterni, impone lavoro straordinario per i dipendenti e presenza notturna con relativi mezzi per le ditte affidatarie degli appalti per la manutenzione urbana ad ogni avvisaglia di maltempo. Nelle sedi municipali oltre al personale sono stati ammucchiati sale, pale e mezzi meccanici. Il risultato della neve che non è mai caduta è stato una spesa rilevante per le già esauste casse capitoline. In realtà chi ha prestato quest’opera non è stato ancora retribuito per le precedenti emergenze, figuriamoci quando otterrà questi ulteriori emolumenti legati più alle fibrillazioni di un Sindaco tremolante che a reali emergenze metereologiche.”

“Possibile che non si sia in grado di far funzionare gli Uffici preposti al momento opportuno? Ma se il Sindaco solo un paio di giorni fa dava dei cretini a chi si allarmava per la neve, ora che ha messo in allarme lui un’intera città, come lo si dovrebbe definire?” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

I link per vedere le foto del materiale dell’emergenza neve:

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2013/01/emergenza_neve001.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2013/01/emergenzaneve002.jpg