All’Ostiense si riqualifica il sottopasso con la Street Art

Comunicato del 14 febbraio 2013
All’Ostiense si riqualifica il sottopasso con la Street Art

“Sono iniziate le lavorazioni per la realizzazione di una serie di murales di street art al sottopasso di via Ostiense, nelle vicinanze dell’incrocio con via del Porto Fluviale e via Matteucci. Artisti di fama internazionale renderanno omaggio della loro arte a Roma e al Municipio Roma XI, riqualificando ed abbellendo un’area spesso oggetto di segnalazioni per lo stato di degrado.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

“L’opera, realizzata dall’Associazione Culturale 999Contemporary, sarà totalmente a costo zero per il Municipio Roma XI che ha sostenuto l’iniziativa. Le operazioni di pittura andranno avanti fino al prossimo lunedì 18 febbraio.”

“In un momento in cui la cultura e la manutenzione urbana sono oggetto di pesanti tagli – prosegue Catarci -, con la Giunta Alemanno che ha rispettivamente azzerato e ridotto all’osso i fondi a disposizione dei Municipi, si è riusciti a coniugare la possibilità di espressione di artisti che non trovano spazi a Roma con la necessità di rendere più bello il sottopasso, spesso dimenticato e lasciato all’abbandono dal Campidoglio.”

“La Steet Art è arte contemporanea pubblica che si esprime in questa modalità ed è uno strumento che va utilizzato anche a Roma – conclude Catarci -, dove sembra sconosciuto.”

“Saranno sei tra i più importanti street artist italiani, più un ospite da New York a realizzare una grande opera pubblica per la capitale. – aggiunge  la 999Conteporary – Moneyless, Martina Merlini, Andreco, 2501, Ozmo, Tellas e Gaia, è a loro che 999Contemporary, in collaborazione con il Municipio Roma XI, Ferrovie dello Stato e Oikos hanno affidato una grande opera pubblica che ricoprirà l’intera area del sottopasso di via Ostiense.”

“Un’iniziativa che porterà la migliore arte contemporanea urbana italiana a diretto contatto con le persone e nel contempo riqualificherà un’area grigia e depressa. Una magia che solo la street art riesce a fare.”

“Roma – conclude la 999Conteporary – conclude  inizia a mettersi al passo delle grandi capitali europee.”