Street Art sui muri dell’Ostiense Conferenza Stampa lunedì 18 febbraio ore 12.30

Comunicato Stampa del 17 febbraio 2013

Street Art sui muri dell’Ostiense

Conferenza Stampa lunedì 18 febbraio ore 12.30

Sottopasso di via Ostiense in prossimità dell’incrocio con via del
Porto Fluviale e via Matteucci

“E’ un vero dream team di street artist di fama internazionale come
Moneyless, Martina Merlini, Andreco, 2501, Ozmo, Tellas e Gaia che
hanno realizzato una grande opera pubblica collettiva per la capitale
a due passi dalla Piramide Cestia e dal Gazometro.
Grazie al loro intervento il sottopasso di via Ostiense, nelle
vicinanze dell’incrocio con via del Porto Fluviale e via Matteucci, è
stato riqualificato dotando la città di una grande opera di arte
contemporanea urbana a diretto contatto con i cittadini.” – dichiarano
Andrea Catarci, Presidente del Muncipio Roma XI e l’Associazione
Culturale 999Contemporary

“La Steet Art è un’arte contemporanea pubblica che si esprime in
questa modalità ed è uno strumento che va valorizzato ed importato
anche a Roma. Grazie alla collaborazione tra il Municipio Roma XI, la
galleria 999Contemporary, che ha prodotto l’opera e il supporto
tecnico di Oikos, si è avuta la possibilità di realizzare questa
magnifica opera comune – continua Catarci – che mette Roma al passo
delle le grandi capitali europee in cui l’arte storica e il
contemporaneo urbano convivono a testimonianza del passaggio degli
uomini e del loro tempo, il tutto senza gravare economicamente sulla
casse pubbliche.”

“Una particolare attenzione va data a Oikos – prosegue l’Associazione
Culturale 999Contemporary -, azienda italiana produttrice di pitture
murali che ha realizzato vernici di altissima qualità e permanenza con
bassissimo impatto ambientale appositamente per questa opera
analizzando il contesto e la superficie su cui è stata realizzata”.

Lunedì 18 febbraio alle ore 12.30 nella conferenza stampa le opere
verranno presentate direttamente sul posto, al Sottopasso di via
Ostiense in prossimità dell’incrocio con via del Porto Fluviale e via
Matteucci