“Fosse Ardeatine: un percorso della memoria per non dimenticare mai!”

Comunicato stampa del 21 marzo 2013

“Fosse Ardeatine: un percorso della memoria per non dimenticare mai!”

“A quasi settant’anni dalla strage delle Fosse Ardeatine, resta ancora viva è profonda la ferita inferta alla città e al nostro territorio. Non si potrà mai cancellare la barbarie nazifascista e tutto il dolore procurato alle sue vittime e a chi ha dovuto subire l’orrore di quei tempi. Il Municipio Roma XI, in collaborazione con il Centro Giovanile Tetris, per non dimenticare ha voluto e organizzato “Il Percorso della Memoria”. Le celebrazioni per il 69mo anniversario, partiranno alle 9.00 a piazza E. Biffi per arrivare alle 12.30 al Mausoleo delle Fosse Ardeatine, ripercorrendo i luoghi in cui vissero alcune delle persone trucidate il 24 Marzo 1944.” – dichiarano Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI e Carla Di Veroli, Assessora alla Memoria del Municipio Roma XI

“La prima tappa sarà effettuata davanti all’albergo Bianco, in via G.M. Percoto, dove c’è la targa in memoria di Enrico Mancini, militante di Giustizia e Libertà, trucidato alle Fosse Ardeatine. Poi ci si ritroverà a Piazza S. Eurosia e di lì e si arriverà fino al Mausoleo con il tradizionale volo in cielo dei palloncini per ricordare simbolicamente tutti e 335 martiri, compresi i nove ignoti non ancora identificati trucidati in quel triste giorno di quasi settant’anni anni fa.”

“Partecipano all’iniziativa, oltre agli studenti e alle scuole del territorio, l’ANED (Associazioni Nazionale Ex Deportati) SEZIONE ROMA, l’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) sezione di ROMA, l’ANFIM (Associazione nazionale famiglie italiane martiri caduti per la libertà della patria), CDEC Roma (Centro Documentazione Ebraica Contemporanea) e l’Associazione “I nipoti della Shoah”.”

Link per visualizzare il percorso:

http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/Percorso_della_Memoria_2013_ult.pdf.