La disperazione arriva agli uffici dell’Assessorato al Patrimonio

Comunicato Stampa del 5 aprile 2013

La disperazione arriva agli uffici dell’Assessorato al Patrimonio

“All’Assessorato Capitolino al Patrimonio e Casa di Roma Capitale, situato sul territorio del Municipio Roma XI in Piazza Giovanni da Verrazzano, una Signora di mezz’età, che si trovava nella segreteria dell’Assessora Capitolina Funari, ha deciso di manifestare la propria disperazione recandosi sul ballatoio di servizio al quarto piano del palazzo, minacciando di gettarsi nel vuoto. Sul posto ci sono numerose pattuglie di Vigili del Fuoco, Polizia Locale e forze dell’ordine. Anche una psicologa è intervenuta per far tornare indietro la Signora, che chiede di entrare in possesso di un terreno agricolo.”

“E’ una delle tante facce della disperazione che quotidianamente si manifesta nella Roma di Alemanno. Non c’è ascolto ne iniziativa conseguente rispetto ai bisogni essenziali, dal reddito al lavoro all’abitare. L’Assessorato capitolino al Patrimonio e Casa  ne è l’emblema: nessuna risposta nemmeno per le emergenze. La città potrà riprendere a sperare a partire dalla fine di maggio, quando in Campdoglio ci sarà il ricambio tanto atteso quanto necessario.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e candidato di Roma Bene Comune per la Presidenza del Municipio Roma XI (ora VIII)

Di seguito i link per vedere le foto della protesta estrema:

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2013/04/foto_signora_piano_quarto.jpg

http://wordpress.tupone.it/acatarci/wp-content/uploads/sites/4/2013/04/foto_forze_ordine.jpg