ITALGAS: Accanto ai lavoratori di Roma del gruppo SNAM per la sicurezza e l’occupazione

Comunicato Stampa del 17 aprile 2013

ITALGAS: Accanto ai lavoratori  di Roma del gruppo SNAM per la sicurezza e l’occupazione

“Mentre è in corso l’incontro tra il gruppo SNAM e le segreterie  Confederali dei Sindacati, i lavoratori ITALGAS rimangono a presidiare quotidianamente i centri aziendali della compagnia, tra cui quello centrale di via del Commercio sul territorio del Municipio Roma XI. Sul tavolo di discussione ci sono le problematiche aziendali e occupazionali legate al piano di riorganizzazione dell’Italgas. Un programma che prevede sostanzialmente esternalizzazioni dei servizi, appalti di servizi fondamentali e estremamente delicati e con la possibile perdita di posti di lavoro.

Roma Capitale ha appena sottoscritto con l’ITALGAS la convenzione di dodici anni per la rete gas della città, con l’impegno di manutenere circa 250 km di condutture e altri 150 km in estensione. Tutto ciò da risorsa incredibile si sta trasformando paradossalmente per un danno per i lavoratori del gruppo SNAM, in quanto la società di fornitura del gas sembra intenzionato ad appaltare tutti i servizi all’esterno, a danno dell’occupazione e della sicurezza. Infatti, oltre a questo aspetto si discute di tagliare i servizi di pronto intervento e reperibilità, necessari per intervenire tempestivamente nelle emergenze.

Il Municipio Roma XI è vicino ai lavoratori impegnati in questa fondamentale vertenza per la città, per difendere l’occupazione in questo momento in cui la  crisi è più forte e per salvaguardare gli standard di sicurezza dei cittadini che non possono in alcun modo essere messi in discussione da freddi calcoli economici.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e candidato di Roma Bene Comune per la Presidenza del Municipio Roma XI (ora VIII)