Altro che vince chi vota!

Comunicato Stampa del 30 maggio 2013

Altro che vince chi vota!

“Pochi mesi fa il sindaco e l’assessore al Decentramento e al Personale e i loro uffici attribuivano un nuovo incarico ai Municipi quello del rilascio delle tessere elettorali indispensabili per esercitare il diritto di voto. Come di consueto, malgrado le proteste di qualche Ente tra cui il nostro, ciò avveniva senza mettere a disposizione neanche un’unità aggiuntiva di personale né mezzi adeguati. Ciò sta facendo incontrare file e disagi a centinaia di cittadini, che rischiano di essere dissuasi dal recarsi alle urne. Non possiamo certo prendercela col personale operante nei municipi, che come nel nostro caso nella sola giornata di domenica ha rilasciato più di 700 tessere elettorali, avendo a disposizione pochissimi dipendenti, che hanno dovuto sobbarcarsi carichi di lavoro estenuanti fino a dover lavorare per 14 ore consecutive.”

“Visto che il centro destra non è stato così intelligente e volenteroso da provvedere a spedire le tessere nelle abitazioni, rafforzi immediatamente gli organici locali con le unità che stazionano inoperose in Campidoglio, o istituiscano subito uffici temporanei di scopo in aggiunta agli anagrafici.”

“Altro che “vince chi vota”, Alemanno e la sua cricca si impegnano attivamente a far disertare le urne combinando l’ennesimo e ultimo disastro.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI e candidato di Roma Bene Comune per la Presidenza del Municipio Roma XI (ora VIII)