Sanità: Si fermino i licenziamenti della Coopservice

Comunicato Stampa del 4 luglio 2013

Sanità: Si fermino i licenziamenti della Coopservice

“50 dipendenti della Cooperativa Coopservice ricevono la lettera di licenziamento. Si tratta degli addetti alle pulizie per gli ospedali CTO, S. Eugenio e Policlinico di Tor Vergata. Il personale in agitazione presso il CTO, sostenuto da CGIL, CISL e UIL, chiede alla cooperativa di fermare tutta la procedura, che non trova giustificazione nel momento di grave crisi economica attuale. Il Municipio Roma VIII ex XI unisce la sua voce con quella dei lavoratori in protesta. Risparmi e tagli ai costi possono essere effettuati senza andare ad incidere sulle garanzie occupazionali, si inizi con l’analisi e l’eliminazione dei veri sprechi che non possono riguardare in alcun modo il personale ed in particolare coloro che si occupano della pulizia ed igiene degli ospedali pubblici, prima garanzia per la salute.”

“L’8 luglio presso la Regione Lazio, azienda e sindacati si confronteranno sulla vicenda, è indispensabile arrivare all’incontro sgombrando il campo dal peso dei licenziamenti proposti e definire un percorso che porti alla salvaguardia dei posti di lavoro e della qualità dei servizi.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII (ex XI)