Uscire dall’emergenza sociale e progettare una nuova Roma solidale

Comunicato Stampa del 30 agosto 2013

Uscire dall’emergenza sociale e progettare una nuova Roma solidale

ROMA- “Quella che abbiamo ereditato è una Roma poco Capitale, depauperata delle scelte della precedente Amministrazione Centrale che hanno comportato, per il Municipio RM VIII (ex XI), pesanti ricadute negative sulla situazione economica dei Servizi Sociali locali col conseguente depauperamento delle prestazioni a disposizione degli utenti”. Così in una nota Andrea Catarci, Presidente del Municipio VIII (ex XI).

“La situazione è così grave per cui, già dal prossimo mese di settembre, potrebbero essere  suscettibili a interruzione i servizi di assistenza domiciliare in forma diretta e indiretta a favore di disabili, anziani e minori, così come l’erogazione dei contributi economici, arrecando un danno enorme a delle persone che hanno già problemi gravi di carattere sanitario e sociale. Questo Municipio”, prosegue Bernardino Gasparri Assessore alle Politiche Sociali del Municipio VIII (ex XI), ”assicura attualmente, il Servizio di assistenza scolastica ai bambini disabili tramite A.E.C. e lo stanziamento che la precedente Amministrazione ha riservato a questo Municipio per l’anno  2013, è assolutamente inadeguata per svolgere il servizio per cui difficilmente si potranno mantenere gli attuali standard di qualità”.

“Confidiamo che ”, concludono Catarci e Gasparri, “nonostante l’emergenza nella quale la Giunta e il Sindaco Marino stanno lavorando, vengano reperite le apposite risorse finanziarie affinchè si possa provvedere alla necessaria copertura economica in modo tale da evitare una interruzione di prestazioni di primaria importanza che danneggerebbero in modo irreparabile la rete di servizi sociali erogati attualmente dal nostro Municipio, fiduciosi che si riesca a elaborare una rinnovata proposta di assistenza alla persona, per una diffusa qualità dei servizi con l’obiettivo di uscire dall’emergenza e progettare una nuova Roma solidale”.

(30 agosto 2013)