Municipio VIII: ma l’opposizione da quale parte sta? A favore dei cittadini o contro?

Comunicato Stampa del 8 ottobre 2013

Municipio VIII: ma l’opposizione da quale parte sta? A favore dei cittadini o contro?

“Nel Consiglio del Municipio Roma VIII (ex XI) si sono discusse due mozioni riguardanti il fermo a qualsiasi tipo di speculazione, edilizia e finanziaria, su l’ex Fiera di Roma e sull’ex sede della Federazione Italiana Consorzi Agricoli in via del Porto Fluviale. La mozione sull’ex Fiera è passata grazie alla maggioranza di centro sinistra, mentre il M5S, PDL e Fratelli d’Italia hanno preferito non partecipare al voto e uscire dall’aula, nel caso di quella su Porto Fluviale la rappresentante pentastellata ha preferito astenersi. Hanno scelto di stare contro la cittadinanza e contro la difesa del territorio palesando la loro preferenza verso chi vorrebbe cementificare sulle aree in questione.”

“Ancora una volta il M5S si allea con una parte del centro destra per andare contro qualcosa o qualcuno, peccato che i destinatari siano i cittadini del Municipio Roma VIII.”

“Ciliegia sulla torta del cattivo gusto si è raggiunta poi in precedenza ad apertura dei lavori del Consiglio, quando è stata respinta, da PDL e Lista Alemanno, la richiesta della maggioranza di inserire all’ordine dei lavori una mozione in solidarietà delle centinaia di morti di Lampedusa.” – dichiarano Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII (ex XI) e Federico Raccio Capogruppo PD, Gabriella Magnano Capogruppo SEL e Eleonora Talli Capogruppo Lista Civica Marino del Municipio Roma VIII (ex XI)