Bilancio: dal PDL la farsa dopo il saccheggio

Comunicato stampa 13 novembre 2013

Bilancio: dal PDL la farsa dopo il saccheggio

“Centinaia di emendamenti presentati nei Municipi sul Bilancio sono l’ultimo atto farsesco del PDL capitolino. Se non fosse un argomento serio ci sarebbe da ridere: le critiche arrivano proprio dal centro destra che ha governato la città per metà anno, che non è stato in grado di fare la proposta finanziaria nei primi mesi come previsto dalle norme e che ha saccheggiato per intero voci economiche che dovevano durare un anno.” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII

“Insomma, prendi i soldi, scappa e poi prova a far perdere altro tempo alla città con modifiche strumentali ad un documento già svuotato di significato e di fondi…”

“Dopo gli 11 mesi di emergenza del 2013 la Giunta Marino è intenzionata a ripristinare la normalità e ad approvare subito il documento preventivo del 2014. Il PDL accetti la sfida su questo terreno – conclude Catarci – , dimostri di avere qualche straccio di idea per la città e ponga subito fine all’attuale messinscena, ritirando tutte le provocatorie ed ostruzionistiche proposte presentate.”