Bilancio, niente parere per l’ostruzionismo del Pdl

Comunicato Stampa del 15/11/2013

Bilancio, niente parere per l’ostruzionismo del Pdl

“Di fronte al ridicolo atto di dissociazione dal proprio recente operato di un Pdl che fa ostruzionismo contro il bilancio che ha già saccheggiato, davanti al susseguirsi di sproloqui indecenti e qualunquisti e ad inutili costi di fotocopie, cancelleria e personale, il Consiglio del Municipio Roma VIII ha chiuso i lavori senza esprimere il parere sul documento contabile del 2013. Spinti dai brillanti leader che hanno demolito la città nei 5 anni passati, i consiglieri locali del centro destra sono alla fine riusciti nell’eroica impresa di togliere all’aula consiliare anche la facoltà consultiva. Proprio una bella prova di autolesionismo, misto a disprezzo per l’Ente municipale e per la collettività!” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII